Quantcast

Elezioni a Canegrate, Legambiente: «Candidati prendete in considerazione le nostre proposte»

Con decisione Legambiente Canegrate è intervenuta in questi giorni per delineare la sua posizione in merito alle elezioni amministrative in corso sul territorio canegratese

ambiente

«Abbiamo sentito moltissimi “bla bla bla” adesso è tempo di fermare il consumo di suolo anche a Canegrate». Con decisione Legambiente Canegrate è intervenuta in questi giorni per delineare la sua posizione in merito alle elezioni amministrative in corso sul territorio canegratese.

La chiamata alle urne si avvicina, domenica 12 giugno i canegratesi dovranno scegliere il loro sindaco e Legambiente «sarà ed inviterà a essere vicino a chi avrà il coraggio di superare gli interessi di pochi, presentando un programma reale vicino alle persone, guidando l’amministrazione verso un futuro migliore per i nostri e vostri figli e nipoti – spiegano dal circolo -. Il giudizio che noi oggi siamo chiamati a dare con il nostro voto, è solo su persone oneste, sincere, disponibili e che dovrebbero fare gli interessi della collettività tutta. Con queste persone non mancherà mai la nostra collaborazione senza se e senza ma».

Il circolo, che non appoggia alcun candidato, ha elencato i suoi punti cardine: «Chiediamo che si faccia ogni sforzo per far sì che, attraverso il PNRR (Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza, quale strumento introdotto dall’Unione Europea per la ripresa post-Covid 19 per un’economia più verde), ci si attivi perché gli Enti preposti trovino la copertura finanziaria per la realizzazione del terzo e quarto binario anche per la tratta Parabiago-Gallarate – spiegano da Legambiente -. Potenziamento della rete ciclabile con percorsi collegati tra loro e collegamento delle piste ciclabili anche con i comuni limitrofi. Rivedere il PGT (Piano di Governo del Territorio) e le aree edificabili previste. Le ultime lenzuola di verde non fatele edificare. Mercatini rionali per ambulanti favorendo prodotti a Km 0. Pensare ad un vero progetto di riqualificazione per le zone Cascinette e via Bologna».

Legambiente, quindi, chiede ai candidati sindaco di «prendere in considerazione le nostre proposte che seguono e di trasformarle in progetto nei propri programmi elettorale, con trasparenza e nei tempi necessari; in questo modo avrà tutto il nostro plauso».

Gea Somazzi
gea.somazzi@legnanonews.com
Noi di LegnanoNews abbiamo a cuore l'informazione del nostro territorio e cerchiamo di essere sempre in prima linea per informarvi in modo puntuale.
Pubblicato il 01 Giugno 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore