Quantcast

Studenti di Parabiago a passeggio nel parco del Roccolo per scoprire la biodiversità

alcune classi IV dell' I.C. via IV Novembre di Parabiago hanno hanno esplorato la biodiversità con le guide dell'associazione Passi e Crinali e le guide del Parco del Roccolo

Parco del Roccolo - studenti alla scoperta della biodiversità

«Il vero viaggio di scoperta non consiste nel cercare nuove terre, ma nell’avere nuovi occhi». Animati da questo spirito alcune classi IV dell’ I.C. via IV Novembre di Parabiago hanno hanno esplorato la biodiversità con le guide dell’associazione Passi e Crinali e le guide del Parco del Roccolo.

Galleria fotografica

Parco del Roccolo - studenti alla scoperta della biodiversità 4 di 4

Tra il 16 e il 20 maggio i giovanissimi “esploratori” hanno fatto una lunga passeggiata nel polmone verde ed hanno ammirato i paesaggi agricoli e naturali. Gli studenti hanno anche visitato con “occhi nuovi” il parco di Villa Corvini, più urbanizzato e conosciuto ma non per questo meno interessante.

Le uscite didattiche sono state preparate in classe da una lezione introduttiva. I ragazzi, equipaggiati con un “quadernetto dell’esploratore”, da loro costruito, si sono divertiti a riconoscere la flora locale e quella esotica. Inoltre, hanno cercato la presenza degli animali fra gli alberi e fra l’erba. «È stata l’occasione per approfondire in modo pratico le conoscenze su ecosistema, relazione tra i viventi, competizione, piante autoctone e alloctone – spiegano le insegnanti -. Ma soprattutto è stata l’occasione per una mattinata di giochi all’aria aperta, in compagnia, divertimento, gioia e emozioni per dare più significato ad una ritrovata normalità».

di info@legnanonews.com
Pubblicato il 21 Maggio 2022
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Parco del Roccolo - studenti alla scoperta della biodiversità 4 di 4

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore