Quantcast

Truffa riuscita a San Vittore Olona, ladri scappano con preziosi e contante

La truffa è accaduta nei giorni scorsi. Un truffatore si è finto un tecnico del gas l'altro un agente di Polizia locale

truffatori

Un falso tecnico del gas, accompagnato da un complice che si è finto agente della Polizia Locale, è riuscito a truffare e a derubare una donna a San Vittore Olona. Il fatto è accaduto nei giorni scorsi, con la coppia di malviventi scappata con il bottino di contanti e preziosi.

Secondo una prima ricostruzione dei fatti, il finto tecnico ha suonato al citofono ed ha segnalato alla donna di dover leggere i numeri del contatore. Una volta entrato, ha posizionato uno strumento sul contatore raccontando che si trattava di un rilevatore di perdite. Il truffatore ha proseguito nel raggiro, spiegando alla vittima che lo strumento stava suonando perché c’era una «contaminazione da gas» e che la causa poteva esser collegata ad un cantiere attivo a poca distanza. Una falsità. Con la scusa di voler controllare se usciva acqua calda dal rubinetto, è riuscito ad entrare nella casa della sanvittorese. Infine, di nascosto, ha rotto una fialetta così che nell’aria si spargesse un odore sospetto. La vittima spaventata ha poi visto arrivare  un presunto agente che l’ha invitata a mettere telecomandi e cose di valore nel freezer così che non si contaminassero.

La donna in stato confusionale ha eseguito le indicazioni. I ladri senza alcuno scrupolo, approfittando della situazione, sono riusciti a scappare con il bottino.

L’invito resta sempre lo stesso: non aprire mai la porta agli estranei. Ricordarsi sempre che nessun tecnico o agente si presenta alla porta per effettuare controlli improvvisi. In qualsiasi caso è sempre bene chiamare le Forze dell’Ordine per chiedere aiuto o segnalare casi sospetti.

di gea.somazzi@legnanonews.com
Pubblicato il 15 Aprile 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore