Quantcast

NuovaMente Villa: «A più di 30 giorni dall’insediamento non ci sono ancora le consulte»

L'opposizione ha presentato una mozione per chiedere all'amministrazione di procedere all'istituzione delle consulte entro il prossimo consiglio comunale

comune villa cortese

Sono passati quasi due mesi da quando le urne della tornata amministrativa hanno confermato Alessandro Barlocco sindaco di Villa Cortese, e più di un mese è trascorso anche dalla seduta di insediamento del nuovo consiglio comunale, ma in paese ancora non sono state istituite la consulte Finanza, Bilancio e Patrimonio, Territorio, Cultura, Sport e Tempo libero, Servizi alla Persona ed Istruzione e Associazioni, ovvero le consulte permanenti che da regolamento dovrebbero supportare i lavori del parlamentino. La “denuncia” arriva dai banchi dell’opposizione, dai quali NuovaMente Villa nei giorni scorsi ha presentato una mozione per chiedere all’amministrazione di provvedere entro e non oltre il prossimo consiglio comunale.

«Sono trascorsi oltre 30 giorni dall’insediamento del consiglio comunale e non sono ancora state individuate, né tanto meno nominate le consulte – scrive il gruppo consiliare di minoranza nell’interrogazione -. Nei consigli comunali del 20 ottobre e del 9 novembre sono stati portati in discussione argomenti il cui approfondimento e dibattito in consulta, sarebbe stato propedeutico all’approvazione da parte del consiglio».

«In questi primi giorni di nuova amministrazione la giunta ha portato in consiglio e fatto approvato un documento importantissimo, quale il piano di governo del territorio, senza che si aprisse un confronto su temi e contenuti nelle commissioni preposte, non ancora costituite a quasi due mesi dall’insediamento del consiglio – aggiunge il consigliere Alessandro De Vito -. Riteniamo inaccettabile affrontare le prossime scadenze, come il piano per il diritto allo studio, il bilancio e il documento unico di programmazione, senza che siano costituite le consulte comunali. Così facendo si svilisce il ruolo del consiglio, derubricandolo a mero passacarte della giunta, che accentra su di se ogni decisione strategica per i prossimi anni».

di leda.mocchetti@legnanonews.com
Pubblicato il 03 Dicembre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore