Quantcast

Con “X.Olo.Mon” il fiume Olona sarà monitorato anche a Canegrate

Questo innovativo strumento è stato installato, da poche settimane, dalla Protezione Civile di Canegrate. L'apparecchio si trova in zona Cascinette

canegrate protezione civile monitoraggio olona

Le acque del fiume Olona saranno monitorate a Canegrate con un innovativo apparecchio di monitoraggio. È il nuovo strumento installato da poche settimane dalla Protezione Civile di Canegrate che, rientra nel progetto, pluripremiato nel 2018, “X.Olo.Mon”.  Una iniziativa seguita dalla Prociv che ha visto la collaborazione dell’Istituto Cipriano Facchinetti di Castellanza e del Politecnico di Milano. A partecipare in maniera attiva a quest’attività anche il Comune di Canegrate.

Nello specifico l’impianto è stato posizionato nella zona Cascinette. «Questo è un sistema professionale e affidabile – spiega il presidente della Prociv canegratese Marco Carrera -. Sarà possibile effettuare immediate rilevazioni idrometriche, comodamente da pc o smartphone. La fase di test sul prototipo X.Olo.Mon è durata due anni e la società legnanese Hortus srl, leader nelle soluzioni di monitoraggio e applicazioni software, ha messo a disposizione esperienza e “know-how” sino alla realizzazione del sistema installato in località Cascinette, scegliendo poi di donare alla Protezione Civile cittadina l’accesso illimitato ai dati acquisiti».

I dati raccolti saranno messi a disposizione sia ai volontari della Prociv, che ai dipendenti dell’Ufficio Tecnico comunale e agli agenti della Polizia Locale. «È un progetto di grande valore sociale volto alla tutela del nostro patrimonio ambientale – commenta il sindaco Roberto Colombo -. Questo strumento permette svolgere un monitoraggio costante dei livelli delle acque dell’Olona in maniera remota, consentendo di risparmiare notevoli risorse operative.».

di gea.somazzi@legnanonews.com
Pubblicato il 20 Febbraio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore