Quantcast

Si accendono l’albero e le luminarie, Parabiago dà il via al Natale

Comune e parrocchia hanno ufficialmente dato il via al Natale di Parabiago con l'accensione delle luminarie e dell'albero in piazza Maggiolini

Natale 2020 a Parabiago

Parabiago ha ufficialmente inaugurato il “suo” Natale: nel tardo pomeriggio di domenica 6 dicembre in città sono state accese le luminarie e anche l’albero di Natale in piazza Maggiolini e il calendario dell’Avvento esposto in via De Amici sono stati illuminati per segnare ufficialmente l’inizio del periodo delle festività. Un segno che l’amministrazione comunale e la parrocchia SS. Gervaso e Protaso hanno voluto dare per provare a far sentire meno a cittadini e parrocchiani la mancanza di tutti quegli appuntamenti tradizionali a cui quest’anno la situazione sanitaria impone di rinunciare.

«Questo momento – ha sottolineato il sindaco, Raffaele Cucchi – dà il via alle festività di natale anche in questo periodo dove non si può purtroppo festeggiare né passare questi momenti in compagnia come vorremmo: ci è sembrato giusto comunque ricordare queste ricorrenze che fanno parte della nostra tradizione, è un segno importante da mantenere e preservare. Ringrazio tutti i componenti dell’amministrazione comunale che si sono adoperati per realizzare questo momento e porto a tutti voi e ai vostri cari gli auguri da parte dell’amministrazione di un buon Natale».

Natale 2020 a Parabiago

«Anch’io come responsabile della parrocchia voglio associarmi a questo momento di luce – gli ha fatto eco il parroco, don Felice Noé -, pensando che il segno della luce possa diventare motivo di speranza per tutti coloro che vivono momenti bui, di incertezza e di fatica per il Covid e per tutte quelle situazioni di sofferenza che tante famiglie stanno attraversando. Chiediamo a colui che viene per essere luce del mondo di accompagnare i nostri passi in questi giorni prima di Natale e nel suo Natale di darci la luce e la pace che tutti desideriamo e ci impegniamo ad ottenere».

Quello odierno è stato il primo di tre appuntamenti con cui Piazza della Vittoria ha voluto scandire l’avvicinamento al Natale e al nuovo anno. Sabato 19 dicembre alle 21 verrà trasmesso in diretta streaming sul canale YouTube “Città di Parabiago” il concerto di Natale, a cura dei direttori dei Corpi musicali Santo Stefano e San Lorenzo, delle corali Santa Cecilia, San Lorenzo e LaudarCantando Ravello, con la partecipazione del quartetto d’archi S.Ambrogio.

Giovedì 31 dicembre, invece, l’amministrazione ha previsto che primo cittadino, assessori e consiglieri comunali distruggano in rappresentanza della cittadinanza una scultura di ghiaccio che riporta la scritta 2020 per «liberarsi di un anno buio e fare spazio ad un buon 2021». Proprio quest’ultimo appuntamento è finito in giornata nell’occhio del ciclone: Italia Viva, Partito Democratico e la civica riParabiago sono infatti insorti non condividendo la scelta dell’amministrazione di programmare l’evento in un orario coperto dal coprifuoco in base alle misure anti-Covid e hanno sollevato delle perplessità sulla scelta del rituale per salutare i dodici mesi che volgono al termine e accogliere il nuovo anno.

di leda.mocchetti@legnanonews.com
Pubblicato il 06 Dicembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore