Quantcast

Weekend di controlli per la Polizia Locale a Cerro Maggiore e Rescaldina

I pattugliamenti congiunti del weekend sono il risultato di un potenziamento della collaborazione tra le Polizie Locali di Rescaldina e Cerro Maggiore

pattugliamento congiunto weekend polizia locale cerro maggiore e rescaldina

Controlli serali a tappeto a Rescaldina e Cerro Maggiore nel fine settimana. Due pattuglie della Polizia Locale dei due comuni hanno prestato servizio dalle 21 di sabato 8 fino all’1 di domenica 9 agosto, monitorando i luoghi sensibili del territorio. Dalle verifiche svolte dagli agenti dei due comandi, non sono emerse gravi violazioni: nessuno dei fermati è risultato sotto l’effetto di sostanze stupefacenti o in stato di ebbrezza e sono state emesse solamente sanzioni relative ad infrazioni minori al codice della strada. Qualche automobilista, inoltre, è stato “richiamato all’ordine” perché non aveva con sé la ricevuta cartacea o elettronica dell’assicurazione, anche se dai controlli della Polizia Locale sono comunque risultati in regola.

pattugliamento congiunto weekend polizia locale cerro maggiore e rescaldina

I pattugliamenti congiunti iniziati lo scorso fine settimana rientrano in un progetto più ampio di collaborazione in tema di sicurezza portato avanti tra i due comuni del Legnanese. Già da agosto 2017, infatti, le Polizie Locali di Rescaldina e Cerro Maggiore lavorano in tandem in base ad una convenzione stipulata tra i due Comuni per la collaborazione delle rispettive forze di Polizia locale, che prevede la possibilità di effettuare pattuglie miste e di condividere l’uso della strumentazione. Fin da prima dell’esplosione dell’emergenza sanitaria, inoltre, le amministrazioni guidate da Gilles Ielo e Nuccia Berra avevano deciso di potenziare gli accordi che regolano il servizio associato e i controlli del weekend scorso sono il primo risultato tangibile di questa accelerata.

pattugliamento congiunto weekend polizia locale cerro maggiore e rescaldina

«Questi controlli sono finalizzati al miglioramento degli standard di sicurezza dei nostri territori cittadini, uno degli elementi essenziali richiesti nei bandi di finanziamento regionale, e stiamo altresì lavorando per estendere il nostro piano in un progetto ancora più ampio – spiegano l’assessore alla sicurezza di Cerro Maggiore, Alessandro Provini, e il collega di Rescaldina, Gianluca Curgnola -. Nelle prossime settimane sono già stati programmati altri interventi congiunti di pattugliamento pomeridiani, serali e notturni. Gli obiettivi saranno il controllo delle periferie cittadine, dei parchi pubblici e di tutti quei luoghi sensibili che i corpi di Polizia Locale di Cerro e Rescaldina di volta in volta individueranno come prioritari. Nel corso del servizio verranno utilizzati tutti i dispositivi a disposizione quali etilometro, drug test, targa system e telelaser. Ovviamente tutte queste attività sono coordinate con le forze dell’ordine presenti sul territorio al fine di avere un controllo diffuso e una maggiore sicurezza».

di leda.mocchetti@legnanonews.com
Pubblicato il 10 Agosto 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore