Quantcast

Busto Garolfo, terminati i lavori al velodromo comunale

Terminati i lavori alla pista, per il velodromo di Busto Garolfo manca solo il collaudo prima di tornare a disposizione di cittadini e società sportive

riqualificazione velodromo busto garolfo

Ultimo atto per la riqualificazione del velodromo del centro sportivo comunale Roberto Battaglia di Busto Garolfo. Il cantiere di via Benvenuto Cellini era ripartito all’indomani del lockdown, quando con l’inizio della “fase 2” è finito il lungo stop per le opere pubbliche dettato dall’emergenza sanitaria e ora, terminati i lavori alla pista, manca solo il collaudo perchè l’impianto sportivo torni a disposizione di cittadini e società sportive.

riqualificazione velodromo busto garolfo

L’intervento che ha interessato il velodromo, realizzato negli anni ’80, è solo l’ultimo tassello di un più ampio progetto per la riqualificazione del centro sportivo di Busto Garolfo del valore complessivo di 222mila euro, per il quale Palazzo Molteni a fine 2018 ha ottenuto un finanziamento di 111mila euro dalla Regione. I lavori, infatti, hanno interessato anche il bocciodromo, con la rimozione dell’amianto dalla copertura e la sostituzione dei serramenti e dell’illuminazione con nuove lampade a led, e i quattro campi da calcio in sintetico presenti nella struttura, che ora sfoggiano a loro volta un nuovo impianto di illuminazione a led.

Il contributo ottenuto dal Pirellone per la riqualificazione del centro sportivo comunale, peraltro, rappresenta un bis per il paese. Nel 2017, infatti, sempre grazie al bando regionale per la realizzazione di nuovi impianti sportivi e per la riqualificazione di quelli già esistenti, l’amministrazione guidata da Susanna Biondi si era aggiudicata un contributo di 115mila euro per una nuova pista di atletica al “Roberto Battaglia”.

di leda.mocchetti@legnanonews.com
Pubblicato il 21 Luglio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore