San Giorgio, filiale BPM ancora chiusa: “Anche il bancomat vuoto per giorni”

Il sindaco di San Giorgio torna a dar voce alle problematiche legate alla chiusura della filiale BPM del paese, segnalando l'assenza di contanti al bancomat

banco BPM san giorgio su legnano

Filiale BPM ancora chiusa a San Giorgio su Legnano. La situazione era stata “denunciata” dal primo cittadino, Walter Cecchin, già nelle scorse settimane, quando insieme ai sindaci di Arconate, Buscate, Rescaldina, Robecchetto con Induno e Vanzaghello aveva scritto alla banca per dare voce a tutto il suo malcontento per le chiusure. Ora il sindaco è tornato a richiamare l’attenzione sulla problematica, dal momento che non solo in via Manzoni la saracinesca rimane abbassata ma anche il bancomat rimane per giorni senza contanti.

«La lettera dei sindaci a BPM non ha prodotto nessun effetto, anzi i servizi scadono sempre più alla sede BPM di San Giorgio su Legnano – commenta amareggiato il sindaco del paese, Walter Cecchin -. La filiale naturalmente è ancora chiusa e il minimo servizio del bancomat rimane per giorni vuoto dal contante come in questo periodo. Ci chiediamo, come cittadini sangiorgesi, come può una banca non avere rispetto e cura dei suoi clienti? Come sindaco mi domando quando merito una telefonata da un vostro dirigente o una risposta scritta accettabile e non di routine come quella che abbiamo ricevuto. Che il Covid-19 non sia che una scusa per fare altro?».

di leda.mocchetti@legnanonews.com
Pubblicato il 05 Giugno 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore