Quantcast

Eleonora Pradal e Giovanni Cozzi coordinatori di Italia Viva Alto Milanese

Eleonora Pradal e Giovanni Cozzi sono stati nominati coordinatori di Italia Viva Alto Milanese dai coordinatori dell'Area Metropolitana Milanese

italia viva alto milanese

Nominati i coordinatori di Italia Viva Alto Milanese: i coordinatori dell’Area Metropolitana Milanese, Gianluca Pomo e Lucia Caridi, hanno definito, in sintonia con lo statuto di Italia Viva, che la formazione politica verrà coordinata a livello zonale da Eleonora Pradal (Parabiago) e Giovanni Cozzi (attivo politicamente a Cerro Maggiore).

L’area di cui si occuperanno Pradal e Giovanni Cozzi si sviluppa da un lato sull’asse del Sempione e dall’altro sul territorio del Castanese e comprende più di 20 comuni, alcuni dei quali saranno chiamati ad elezioni nel breve periodo. I due coordinatori, infatti, sono già al lavoro sul territorio per predisporre il lavoro utile ai prossimi appuntamenti elettorali amministrativi che riguardano i comuni di Legnano, Parabiago e Cuggiono.

«Il primo obiettivo dei coordinatori – spiega Italia Viva Alto Milanese – sarà quello di radicare la presenza di Italia Viva sul territorio attraverso incontri a tema aperti a professionisti dei vari settori tematici. Gli incontri sono già partiti ed in piena continuità con lo spirito della Leopolda l’obiettivo è quello di sviluppare le politiche migliori attraverso le singole esperienze dei cittadini che parteciperanno attivamente ai futuri progetti».

«Sono molteplici le possibilità di aderire alla formazione coordinata a livello nazionale da Teresa Bellanova ed Ettore Rosato – continuano dal partito -: dalla semplice iscrizione alla piattaforma www.italiaviva.it, all’adesione ai comitati tematici, alla costituzione di comitati di Italia Viva fino al tesseramento. La mail di contatto è: italiaviva.altomilanese@gmail.com».

di leda.mocchetti@legnanonews.com
Pubblicato il 25 Maggio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore