Quantcast

Samsung School Labs, in finale l’App per disabili del Facchinetti

La App "Space Able" consente ai disabili di gestire una casa domotica attraverso lo smartphone. I tre progetti in finale saranno selezionati a inizio giugno.

Generico 2018

Una App per consentire ai disabili di gestire una casa domotica attraverso lo smartphone. Si chiama Space Able ed è l’ultima invenzione del gruppo del laboratorio di Robotico “A.U.R.A.T” dell‘Isis Facchinetti di Castellanza arrivata alla finale di Letsapp “Solve for Tomorrow” di Samsung School Labs.

Nel video il progetto

Un altro importante risultato per gli studenti guidati dal docente Loris Pagani, portato a termine nonostante l’impossibilità di fare lezione dal vivo e già impegnati con le lezioni online giornaliere.

538 scuole le scuole che hanno partecipato al progetto, nella prima selezione sono stati scelti 9 progetti che si sono poi confrontati con un video di presentazione da cui sono stati selezionati altri 3 progetti che entro la prima settimana di giugno si sfideranno per stilare la classifica finale.

Qui il link al sito
https://letsapp.it/pages/finalisti

I ragazzi che hanno partecipato a questo Progetto sono: Dario Toaiari, Veronica Viceconti, Giovanni Biaggio, Luca Pedrotti, Hossain Zahid, guidati dai docenti Loris Pagani e Valentina Corbetta e supportati dall’intero “Team Aurat”

«Il progetto – spiega Pagani – ha lo scopo di permettere ai disabili la gestione di una casa domotica attraverso lo smartphone, ed un grande contributo a questo progetto è stato dato dall’alunno Hasani Xherito come consulente ci ha permesso di comprendere alcune problematiche relative alla disabilità e ha testato i progetti».

di valeria.arini@legnanonews.com
Pubblicato il 18 Maggio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore