Quantcast

Nubifragio a Milano, interviene anche la Protezione Civile di Canegrate

I volontari di Canegrate ha affiancato altre squadre impegnate a Milano a causa dei danni provocati dal forte nubifragio per un giorno e una notte intera

Protezione Civile Canegrate

Giornata intensa, quella di venerdì 15 maggio, per la Protezione Civile di Canegrate e San Giorgio su Legnano, seguita da una nottata altrettanto intensa: i volontari della squadra specializzata in interventi idrogeologici, infatti, hanno affiancato altre squadre di Protezione Civile impegnate a Milano a causa dei danni provocati dal forte nubifragio che si sono abbattuti sul capoluogo meneghino nella notte tra giovedì 14 e venerdì 15 maggio.

Galleria fotografica

Nubifragio a Milano, interviene anche la Protezione Civile di Canegrate 4 di 7

A Milano il forte maltempo ha causato l’esondazione del Seveso nella parte Nord della città, dove diverse strade si sono allagate e ci sono state interruzioni nell’erogazione della corrente elettrica. Sono stati riportati anche diversi casi di cantine e abitazioni allagate, e in alcuni punti i tombini sono letteralmente scoppiati riversando in strada torrenti di acqua.

Proprio per fronteggiare questa situazione critica, i volontari del Nucleo di Protezione Civile di Canegrate e San Giorgio si sono messi all’opera fin dalle prime ore della mattinata di ieri, e una seconda squadra ha preso servizio alle 19, dando il cambio ai colleghi che sono stati impegnati nelle ore diurne. In serata la situazione era già in netto miglioramento, ma per arrivare a liberare del tutto le aree allagate erano previste ancora diverse ore di lavoro. Proprio per illuminare l’area e consentire lo svolgimento della bonifica in sicurezza, le operazioni sono state portate avanti anche con il posizionamento di diverse torri-faro.

Nei giorni scorsi i volontari della Prociv di Canegrate e San Giorgio avevano lavorato anche per la rimozione di un albero caduto a Canegrate. La pianta era stata abbattuta dalle condizioni meteo nel tardo pomeriggio di lunedì 11 maggio ed aveva completamente bloccato la strada vicinale comunale della Muffa, tra via Forlì e via Vercelli. Il nubifragio di ieri, invece, nonostante tuoni e fulmini, non ha causato danni sul nostro territorio, dove non sono stati registrati interventi nè da parte delle squadre di Protezione Civile del Legnanese, nè da parte dei Vigili del Fuoco.

 

di leda.mocchetti@legnanonews.com
Pubblicato il 16 Maggio 2020
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Nubifragio a Milano, interviene anche la Protezione Civile di Canegrate 4 di 7

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore