Quantcast

Vaccini antinfluenzali a Legnano, vice sindaco Pavan: «Arrivate puntuali, per evitare assembramenti e attese»

È iniziata in questi giorni nella portineria dell'ex Ospedale di Legnano la campagna antinfluenzale di Legnano. Il vice sindaco Anna Pavan ha effettuato un sopralluogo

vaccini antinfluenzale

È iniziata in questi giorni nella portineria dell’ex Ospedale di Legnano la campagna antinfluenzale di Legnano. Le code fuori dall’edificio in via Candiani, infatti, non sono passare inosservate tra i legnanesi di passaggio sul Sempione. La situazione è sotto controllo secondo il vice sindaco Anna Pavan che, giovedì 26 novembre, ha effettuato un sopralluogo.

Per il momento la distribuzione del vaccino antinfluenzale, da parte dei medici di Medicina Generale, si sta svolgendo senza particolari imprevisti. Pavan, però, ha ricordato ai legnanesi di «arrivare all’ora indicata dal proprio medico per evitare assembramenti e soprattutto per non attendere un tempo eccessivo».

Ad accogliere i cittadini, provando la febbre e contingentando l’accesso, ci sono i volontari dell’Auser Legnano e L’associazione “Il Sole nel Cuore”, come pubblicato in altri servizi, presta invece il suo servizio sia negli uffici ATS del vecchio ospedale che al centro prelievi del nuovo ospedale, sempre per gestire l’afflusso ai vaccini antinfluenzali.

vaccini antinfluenzale

di gea.somazzi@legnanonews.com
Pubblicato il 27 Novembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore