Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Gran festa alla Rari Nantes Legnano per il campione Salvatori

Il neo campione italiano Matteo Salvatori festeggiato dalla Rari Nantes Legnano. Il giovane atleta che lo scorso marzo ha conquistato l'oro, ai Campionati Giovanili di Nuoto nella gara regina della velocità, è stato premiato dalla sua stessa società per il successo ottenuto.

La serata di festa è stata realizzata ieri sera, giovedì 4 aprile, nella Piscina Comunale di Legnano sede della RNL. A fare gli onori di casa il presidente Antonio Penati con il direttore sportivo Michele Cacciapaglia e l'allenatore Fabio Cozzi. All'incontro hanno presenziato familiari e compagni di squadra.

Il 15enne Salvatori proviene da una famiglia di nuotatori e perciò è "nato" e cresciuto in vasca sotto l'attenzione di papà Renato, nonno Giuseppe e delle sue zie. «Dopo 10 anni Matteo ha riportato in "casa" Rari Nantes quest'importante titolo - ha esordito Penati complimentandosi con il giovane campione -. La società è orgogliosa del risultato raggiunto da Matteo e ringraziamo l’allenatore Fabio Cozzi. Siamo convinti che questo sia solo l'inizio di tanti altri successi. Adesso dobbiamo impegnarci proseguire su questa strada così da poter raggiungere nuovi importanti traguardi». 

«È un ragazzo con grandi potenzialità - ha affermato Cacciapaglia -. L’anno scorso Matteo ha partecipato ai Campionati, ma la pauro lo bloccò. Quest’anno, invece, ha spaccato il mondo! È un ragazzo mentalmente e fisicamente fatto per nuotare. Adesso inizierà un percorso di potenziamento muscolare adatto per migliorare le sue prestazioni. La famiglia di Matteo è una famiglia di nuotatori della Rari Nantes Legnano. Sicuramente avrà un futuro costellato di vittorie... ci darà delle belle soddisfazioni, ne siamo convinti».