Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Cerro Maggiore, 100mila euro per la messa in sicurezza delle strade

Da Roma arrivano a Cerro Maggiore 100mila euro da spendere per interventi di messa in sicurezza di scuole, strade, edifici pubblici e patrimonio comunale. Si tratta di una cifra stanziata dal Ministero dell'Interno per i comuni con una popolazione fino a 20mila abitanti per il 2019.

L'aiuto finanziario porterà a Cerro 100mila euro di risorse che verranno utilizzati per la sicurezza sulle strade. I lavori di messa in sicurezza partiranno a breve dalla via Calvi a Cantalupo, nel tratto  compreso tra le vie Cardinal Ferrari e Risorgimento, «non appena il tempo meteorologico lo permetterá, e saranno seguiti da un'altra serie di opere pubbliche sulle strade - spiegano il sindaco Nuccia Berra e il capogruppo Alessandro Provini -. Abbiamo abbandonato i 'rappezzi-francobollo' utili solo a sprecare risorse. La nostra politica manutentiva punta ad interventi di sistema che garantiscano sicurezza e cura del bene pubblico e tutto ciò, è bene ricordarlo, si è reso più facile grazie all'impegno economico concreto del bando emanato dal Ministero dell'interno nello scorso inverno».

La circolazione stradale durante i lavori su via Calvi veicolare subirà delle temporanee modifiche (con previsione di tratti a senso unico), che potranno avere conseguenze sul traffico.

(Chiara Lazzati)