Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

"Discarica a Cerro? No, grazie": oltre 100 firme al primo banchetto

Prima uscita per il comitato cittadino contro la riapertura della discarica di Cerro Maggiore al polo Baraggia. E al primo banchetto questa mattina, domenica 3, sono state oltre 100 le persone che si sono fermate a firmare per dire no alla discarica.

«La raccolta firme sta andando bene e siamo abbastanza soddisfatti della risposta dei cittadini - spiega Doriano Dalla Paola, uno dei portavoce del comitato, nonchè già membro del comitato antidiscarica negli anni Novanta -. Il nostro obiettivo è quello di raggiungere tutta la cittadinanza. Abbiamo iniziato con la raccolta firme perchè ci sembra importante sensibilizzare la popolazione, informarla e dare un segnale a Città Metropolitana».

L'iniziativa, come raccontano i promotori, non ha colore politico e non vuole nemmeno averlo. Lo scopo è quello di salvaguardare l'ambiente e mettersi in prima linea come cittadini. «Domani sera parteciperemo sicuramente alla riunione del comitato intercomunale - continua Dalla Paola -. Non escludiamo collaborazioni: siamo ben contenti di collaborare perchè è un problema che riguarda tutti»

La raccolta firme del comitato cittadino proseguirà domenica prossima, 10 marzo, dalle 8:30 alle 12:30 in piazza a Cantalupo. Il comitato, inoltre, si sta organizzando per una raccolta firme porta a porta e al mercato cittadino.

(Chiara Lazzati)