Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

70 anni di storia per La Primo Colombo

Dal commercio di legnami all'arredo per interni di design. La Primo Colombo Srl a Legnano chiude il 2018 coronando una storia lunga 70 anni. L'azienda, nata nel 1948  come attività specializzata nel commercio all’ingrosso di legnami e affini, è oggi in grado di offrire una gamma di prodotti completa per l’arredo e la ristrutturazione della propria abitazione. Al fondatore, Primo Colombo, sono succeduti il genero Giuseppe Arini e il nipote Franco Arini. 

La prima trasformazione è avvenuta con lo spostamento del capannone, da via Mazzini, a via Cavour, a via Montebello. Nell'ultimo ventennio l'attività è rimasta al passo coi tempi trattando prodotti finiti, come porte interne, porte blindate, serramenti ed infissi, parquet, scale e basculanti, rivolgendosi all’industria, agli artigiani, alle imprese edili, agli studi d’architettura e ai privati.

Ma è nel 2014, con l’ingresso di nuovi e giovani soci (Paolo Bo, Andrea Festa, Elisa Arini, Paolo e Carlo Ponzelletti), che la Primo Colombo ha deciso di "volare" ancora più in alto: al commercio di porte e infissi si è infatti aggiunto quello di camini, ceramiche, arredo bagno e parquet. Una trasformazione che si è completata con la ristrutturazione degli spazi di via Montebello 43, dove il cliente può ammirare i nuovi prodotti in un ampio showroom, accompagnato da personale specializzato.

Oltre alla commercializzazione la Primo Colombo offre poi un servizio di messa in opera con personale qualificato: «La scelta presa nel 2014 di fare un’ennesima trasformazione aziendale e conseguenti nuovi investimenti poteva sembrare una scelta azzardata, considerando il periodo storico ed economico non favorevole - commenta Paolo Bo -. Sicuramente ci ha aiutato la gran voglia di fare e di crescere, la passione per il nostro lavoro volta alla soddisfazione dei clienti, cercando di non deludere le aspettative e le richieste di chi si affida a noi. Aspettative sempre maggiori rispetto al passato e che ci portano giorno dopo giorno a cercare di migliorarci. Siamo convinti che sia il lavoro umano a fare la differenza ed è per questo che ci siamo circondati di un gruppo di artigiani fidelizzati che sanno mettere in opera prodotti sempre più raffinati e con difficoltà d’installazione sempre maggiori. Anche per questo motivo nel 2018 abbiamo deciso di fare un nuovo passo avanti assumendo al nostro interno due figure tecniche professionali specializzate nella posa dei serramenti e delle ceramiche. Credo che nella vita si debba avere la modestia di non sentirsi mai arrivati, di non sentirsi perfetti: bisogna avere umiltà ed un forte senso di autocritica, questa è la nostra filosofia, e questo è il nostro stimolo per cercare di dare un servizio sempre migliore».

(Informazione redazionale)