Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Vivaio basket cerrese in festa

Se giovedì sera è stato il momento della prima squadra, che al ristorante “Corte Lombarda” di Cantalupo si è radunata per i consueti auguri di Natale, con tanto di scambio di regali, sabato pomeriggio è stato il momento della festa del nostro settore giovanile.

Tutti presenti dai più grandi ai meno grandi, con i giocatori della Serie C come ospiti speciali. Ma stavolta i fari erano puntati tutti sui bambini del settore giovanile che, sotto la sapiente guida di Paolo Zocchi, hanno trascorso un pomeriggio all’insegna del divertimento. Ovviamente con il pallone da pallacanestro sotto i polpastrelli. E non poteva mancare lui! Chi? Babbo Natale, che ha premiato la voglia e l’animo dei giovani giocatori biancoblu con doni e dolci.

Ma non solo. In palestra era presente anche il vicesindaco Antonio Foderaro e l’assessore allo sport Daniel Dibisceglie in rappresentanza dell’amministrazione comunale. E proprio il comune di Cerro Maggiore ha voluto non soltanto fare gli auguri ai piccoli campioni biancoblu e ai loro genitori sugli spalti, ma anche ringraziare la dirigenza della ASD Pallacanestro Cerro Maggiore per l’impegno profuso nel portare avanti di stagione in stagione la società

Paolo Andrea Zerbi