Quantcast

Canegrate Volley Camp e Jump Camp a Lignano Sabbiadoro

Una cinquantina gli iscritti impegnati sui campi indoor, green volley e il nuovo campo da beach

Legnano sport

Successo di partecipazione per il Canegrate Volley Camp che alla sua prima edizione non ha deluso le aspettative e ha coinvolto una cinquantina di iscritti impegnati sui campi indoor, green volley e il nuovo campo da beach; quattro settimane di intensa attività, dal 14 giugno al 9 luglio. Ospiti d’eccezione coach Carnelli Massimo che ha collezionato esperienze notevoli dal giovanile alla Serie A e Casoli Cristian ex campione di serie A che vanta un curriculum troppo lungo da esporre, che hanno diretto gli allenamenti al fianco dei nostri allenatori, un colpaccio e una vera opportunità di crescita per tutti. Dal 30 agosto al 10 settembre vi aspettiamo per la nuova avventura, sul nostro sito troverete gli aggiornamenti in merito e le modalità per le iscrizioni. Tutti possono partecipare anche i non tesserati e chi non ha mai giocato a pallavolo, servono solo voglia di divertirsi e di mettersi in gioco.

Una breve pausa e poi partenza per Lignano Sabbiadoro
Splendida esperienza per le giovanissime della Pallavolo Uisp Canegrate che a Lignano Sabbiadoro hanno partecipato alla settimana del Jump Camp dal 17 al 23 luglio organizzato da Sportinmente. Dopo il camp dello scorso anno siamo ripartiti con un altro gruppo degli under 12-13-15 con bimbe e ragazze nate dal 2006 al 2010.
Lo staff del camp contava presenze di alto calibro: fra gli allenatori Renato Barbon (allenatore della nazionale under 17 maschile), Matteo Zamponi (ex giocatore di serie A1 Lube Macerata), Rocco di Chio e tra le campionesse Veronica Angeloni (banda serie A1 Savino del Bene Scandicci), Manuela Fiori (opposto A2 Omag S. Giovanni in Marignano RN) e al maschile Cristian Casoli (ex giocatore di serie A1).

Un bel gruppo di atlete che senza genitori al seguito, alcune alla loro prima esperienza fuori di casa, hanno trascorso una settimana intensa, impegnate nelle varie attività programmate. Allenamenti al palazzetto Ge Tur, con 3 campi allestiti e 4000 posti a sedere, seguiti dai vari allenatori e beach sui numerosi campi in spiaggia al fianco dei campioni; giochi in spiaggia e bagni in mare, in piscina all’Acqua Giò non solo di giorno ma anche di sera, passeggiando in centro a Lignano e serata in spiaggia con desideri. Torneo indoor e di beach che ha visto premiati gli atleti vincitori. Animazione a tutte le ore del giorno, persino corso di hip hop. In questa vacanza sportiva le più piccole hanno sperimentato le proprie capacità di autonomia in tutte le azioni quotidiane, il vestirsi, l’igiene personale e il mangiare, divertendosi anche di fronte all’errore. Giornate vissute intensamente sempre in gruppo, che hanno permesso di rafforzare le loro amicizie e di conoscere altri atleti provenienti da diverse città d’Italia. Spensieratezza e allegria che hanno preso il sopravvento sulla nostalgia di casa e della mamma. Un’esperienza di crescita che consigliamo a tutti i giovani atleti e naturalmente agli allenatori accompagnatori. Ringraziamo Anna, Ruggiero, Francesco e Patrizia promotori del jump camp.
Canegrate Volley

Legnano sport

di info@legnanonews.com
Pubblicato il 28 Luglio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore