Quantcast

Pedala con Saronni per i 40 anni dalla vittoria mondiale

È passata alla storia con l’appellativo “La fucilata di Goodwood”. L'appuntamento per festeggiare la ricorrenza è per il 4 settembre a Cittiglio (Varese)

sport generico

Tutti hanno ancora negli occhi e nel cuore la splendida vittoria di Giuseppe Saronni nel Campionato del Mondo dei professionisti del 1982. Una vittoria che passò alla storia con l’appellativo: “La fucilata di Goodwood”, dal nome del circuito inglese che ospitò la rassegna iridata il 5 settembre di 40anni fa. Ore per celebrare l’anniversario di quell’impresa, Giuseppe Saronni invita il prossimo 4 settembre a Cittiglio (Varese),  amici e tifosi a una pedalata per festeggiare l’importante ricorrenza.

Un evento cicloturistico, ad andatura controllata, di 59 chilometri che porterà i partecipanti a pedalare su alcune delle strade che sono state teatro della preparazione per il mondiale britannico. La manifestazione sotto l’egida della Federazione Ciclistica Italiana ha il patrocinio del Comune di Cittiglio, paese natale dell’altro iridato Alfredo Binda, è inserita nel contesto delle iniziative di Ciclovarese è sarà organizzata dal punto di vista tecnico della Società Ciclistica Orinese in collaborazione con il Gruppo Sportivo Contini, con il ricavato che verrà devoluto in beneficenza.

Il programma prevede il ritrovo alle ore 8 presso il Festiamo Park di Cittiglio e la partenza alle ore 9.15, con l’arrivo previsto alle ore 11.30. A seguire il ristoro per tutti i partecipanti e la premiazione per i gruppi più numerosi. Per i primi 150 iscritti (quota associativa euro 15) è prevista una t-shirt celebrativa dell’evento. È possibile iscriversi presso la Cicli Botteon, dell’ex professionista Luigi, in via Appennini, 34 a Cocquio Trevisago (0332 – 771709) oppure contattando gli organizzatori alla mail ciclovarese2022@gmail.com

di redazione_varesenews@varesenews.it
Pubblicato il 09 Agosto 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore