Quantcast

Quaranta partners nel 2022 “correranno” insieme alla U.S. Legnanese

A RovedaLab presentato il gruppo di sostenitori che collaboreranno con la società rossonera per un ulteriori salto di qualità associativo e organizzativo

Us Legnanese incontra gli sponsor per la stagione 2022

Una quarantina di imprenditori, manager, liberi professionisti con le rispettive attività “correranno” insieme alla U.S. Legnanese del super-appassionato presidente Luca Roveda, affiancato dai vice Gianni Dolce e Roberto Taverma, dal consiglio direttivo e dall’onnipresente Pino Pagani, memoria storica della Sportiva.

Galleria fotografica

Us Legnanese incontra gli sponsor per la stagione 2022 4 di 9

Se una società può vantare simile gruppo di partners, il primo pensiero è rivolto alla sua indubbia capacità di esprimersi a livello agonistico-organizzativo e di esprimere valori e ideali che meritano di essere sottoscritti dal mondo imprenditoriale sempre capace di sostenere persone e associazioni qualificate.

Luca Roveda non è personaggio che ama la visibilità fine a se stessa e nemmeno un dirigente che si pavoneggia per interessi propri. Eppure, questa sera, giovedì 17 marzo, ne avrebbe di ragioni per sentirsi appagato. Un simile gruppo di sostenitori a Legnano è davvero difficile ricordarlo negli ultimi anni.

L’incontro si è svolto nei locali di RovedaLab. Ospite di eccezione Justine Mattera, che anche quest’anno sarà la madrina per la Coppa Bernocchi: «Per me è un piacere essere di nuovo qui con voi. Mi sento parte integrante della famiglia U. S. Legnanese», ha affermato la showgirl  statunitense. Durante l’incontro, è stata ricordata la novità del team Runner, che andrà ad aggiungersi al team Off Road e al team On Road per completare il gruppo.

Us Legnanese incontra gli sponsor per la stagione 2022

Ad aprire la serata Laura Defendi, responsabile della comunicazione rossonera, che ha sottolineato il ruolo della bicicletta nel «far crescere una coscienza green, divulgando la cultura della sostenibilità ambientale e della mobilità dolce». Defendi ha evidenziato poi l’impegno sociale della U. S. Legnanese, che considera lo sport come strumento per fare anche cultura: in questa direzione ecco l’iniziativa BicInFesta, evento del prossimo Primo maggio quando si chiuderà il centro della città al traffico per una giornata in modo tale da divulgare la cultura della bicicletta e sensibilizzare sui temi della mobilità sostenibile.

Us Legnanese incontra gli sponsor per la stagione 2022

È intervenuto poi Luca Roveda: «Tutto quello che facciamo è possibile grazie ai nostri partners che ci sostengono». Per tutti è stato presentato il dr. Dante Barone, responsabile area ovest Milano del Gruppo BPM che si è detto «orgoglioso di sostenere la U. S. Legnanese e di collaborare con degli amici di lunga data». Tra i nuovi partner  Officina Idee, l’azienda guidata da Roberto Ricco, il quale ha preso la parola durante la presentazione: «La Legnanese è una società che ha dimostrato di garantire grande visibilità anche fuori i confini di Legnano, città per la quale ha sempre dimostrato grande appartenenza ed alla quale ha sempre garantito sostegno. Oggi credo meriti ampiamente il mio sostegno».

(ha collaborato Andrea Colombo)

di direttore@legnanonews.com
Pubblicato il 17 Marzo 2022
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Us Legnanese incontra gli sponsor per la stagione 2022 4 di 9

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore