Quantcast

A Papa Francesco la maglietta della Pedalata della Pace

Conclusa con l'udienza generale in piazza San Pietro l'iniziativa della US Legnanese...

La First Lady della US Legnanese con Papa Francesco alla udienza di mercoledì scorso


(m. tajè) – La maglietta della Pedalata della Pace nelle mani di Papa Francesco. Si è conclusa con l'udienza di mercoledì scorso, 7 settembre, l'iniziativa della US Legnanese che ha percorso, con i suoi ciclisti, 2.146 chilometri del percorso Auschwitz-Roma, transitando anche nella nostra città (qui un precedente servizio). La maglia celebrativa l'evento è stata consegnata al Santo Padre, in piazza S.Pietro, da Maria Rosa Grassini, moglie di Roberto Damiani presidente della "Sportiva", in occasione del suo compleanno. Di seguito la riflessione finale di Damiani, a conclusione della pedalata.


2.146 km e tante emozioni… Con quella faccia un po' così, quell'espressione un po' così che abbiamo noi che… Torniamo da Auschwitz…! Giocando un poco con le parole della canzone di Lauzi, adesso che il nostro viaggio è arrivato a destinazione,  provo a pensare ai volti di chi è tornato a casa ed alle facce incredule dei famigliari quando li hanno visti tornare.

Quanti anni ci saranno voluti per cucire le loro ferite interiori. Le cicatrici rimangono indelebili. Durante il nostro viaggio ho spesso pensato a questa situazione. La paura di essere presi prima, il dolore del lager durante, la fatica sorda del reinserimento con quel segno indelebile marchiato sul braccio.  Tre punti  – abbiamo vissuto in una "bolla di tempo" concentrati e determinati verso l'obiettivo che….non era Roma. Era ed è NON DIMENTICARE – grandissima Squadra. Unita, serena e consapevole.

Grazie Giorgio, Sergio, Giovanni e Giacomo. Avete capito perché siamo partiti e siamo arrivati insieme alla grande. Non abbiamo dimenticato.

Papa Francesco. Il Suo commento alla consegna della nostra maglia: "Complimenti, grande iniziativa". Il suggello ad un'idea che è diventata realtà…per non dimenticare. Una bellissima alba sulla Città Eterna non poteva che trasformarsi in una bella giornata. Oggi il cielo era più blu sopra Roma.

Non dimentichiamo !

Roberto Damiani

di direttore@legnanonews.com
Pubblicato il 08 Settembre 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore