Quantcast

Castellanzese – Legnano 5-2. Il presidente lilla Munafò: “Massima fiducia in mister Brando”

I lilla, a caccia del primo successo stagionale, subiscono una severa lezione. A Castellanza fanno festa i neroverdi

Castellanzese - Legnano 5-2

Castellanzese – Legnano 5-2
Marcatori: pt: 16′ Chessa su rig (C), 22′ e 25′ Colombo (C); st: 7′ Gasparri (L), 10′ Bigotto (C), 23′ Colombo (C), 27′ Cocuzza su rig (L)
Castellanzese: Indelicato, Marchio (45′ +2 Giugno), Concina, Alushaj, Marcone (37′ st Fusi), Chessa (26′ st Perego G), Negri, Colombo (44′ st Perego A), Ornaghi, Bigotto (26′ st Corti), Mecca. A disposizione: Porro, Molinari, Bertoletti, Manfrè, Giugno. All: Mazzoleni
Legnano: Colnaghi, Barbui, De Stefano F (31′ st De Stefano D), Di Lernia (21′ st Pellini), Ambrosini, Luoni, Tunesi (21′ st Ortolani), Ronzoni (34′ st Damo), Grandi (36′ Radaelli), Cocuzza, Gasparri. A disposizione: Piccirillo, Brusa, Febbrasio, Bingo. All: Brando
Arbitro: Gai di Carbonia (Gigliotti – Mallimaci)
Ammoniti: Chessa (C), Barbui (L), Bigotto (C), Ornaghi (C)
Angoli: 4-5 Recuperi: +2 +4 Spettatori: 150

Il Legnano era alla ricerca del primo successo stagionale e il clima del “quasi” derby sembrava quello ideale. Invece, è stata la Castellanzese a reagire in maniera più determinata a recenti passi falsi e a vincere una gara quasi sempre dominata sul piano del gioco e delle occasioni. I lilla hanno subito per tutto il primo tempo. Il rigore di Chessa e la doppietta di Colombo hanno davvero steso gli ospiti. Tuttavia, nella ripresa, il gol di Gasparri sembrava riaccendere squalche speranza, subito svanita per le reti di Bigotto e Colombo. Inutile alla fine il gol di Cocuzza. Legnano ridimensionato nelle sue aspirazioni, ma poichè le grandi squadre hanno sempre grandi reazioni adesso diventa logico aspettarla già nel recupero di mercoledì prossimo, 28 ottobre, contro il Gozzano al Mari.
A fine gara, così Giovanni Munafò presidente lilla: «Prestazione indecorosa della squadra. Sono molto amareggiato, perchè abbiamo dedicato grandi sforzi in un periodo molto difficile per allestire una formazione competitiva. La fiducia in mister Brando è massima. Non abbiamo un problema tecnico o fisico. La questione è solo mentale. Adesso, abbiamo un ciclo di gare durissimo, bisogna reagire subito».


DIRETTA TESTUALE
Finita: Castellanzese – Legnano 5-2
90′ – Saranno 4 i minuti di recupero
88′ – Colombo scatenato, a caccia del poker personale: tiro alto
80′ – Altri cambi nel Legnano: esce De Stefano D., entra De Stefano F.; quindi esce Ronzoni, entra Damo
72′ – GOOOL Cocuzza porta a due le reti dei lilla su calcio di rigore
68′ – GOL e cinque per la Castellanzese, ancora Colombo
65′ – Per il Legnano escono Tunesi e Di Lernia, entrano Ortolani e Pellini
55′ – GOL, Dura poco il sogno di rimonta del Legnano, Bigotto infatti segna il quarto gol per i locali
52′ – GOOOL Legnano, Gasparri accorcia per i lilla
Secondo tempo e subito Castellanzese in avanti con Chessa, tiro alto

Fine primo tempo: Castellanzese – Legnano 3-0
45′ – 1 minuto di recupero
35′ –  Cambio nel Legnano, esce Grandi, entra Radaelli
25′ – GOL ancora di Colombo e sono 3 per i padroni di casa
22′ – GOL della Castellanzese, il raddoppio porta la firma di Colombo
RIGORE PER LA CASTELLANZESE – Chessa trasforma
15′ – Nel primo quarto d’ora, la Castellanzese domina il campo
8′ – Ancora neroverdi in avanti, Legnano in difensiva
5′ – Primo attacco della Castellanzese, Mecca impegna Colnaghi


Castellanzese: Indelicato, Marchio, Concina, Alushaj, Marcone, Chessa, Negri, Colombo, Ornaghi, Bigotto, Mecca. A disposizione: Porro, Perego G, Fusi, Corti, Molinari, Bertoletti, Perego A, Manfrè, Giugno. All: Mazzoleni
Legnano: Colnaghi, Barbui, De Stefano, Di Lernia, Ambrosini, Luoni, Tunesi, Ronzoni, Grandi, Cocuzza, Gasparri. A disposizione: Piccirillo, Ortolani, Brusa, De Stefano, Pellini, Damo, Febbrasio, Bingo, Radaelli. All: Brando
Arbitro: Gai di Carbonia

di info@legnanonews.com
Pubblicato il 25 Ottobre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore