Quantcast

Basket serie B, Legnano confermato nel Girone A tra Lombardia,Toscana e Piemonte

Anche per la prossima stagione confermato il derby contro la Sangio. Legnano incontrerà di nuovo Varese, Omegna, Vigevano e Pavia. Inedito, per la B, il confronto con Gallarate. Il commento del dg Maurizio Basilico

legnano knights

Legnano, nella prossima stagione in serie B, giocherà ancora nel girone A. Quattro le squadre provenienti dalla categoria inferiore, una ripescata dopo la retrocessione dalla B. Ma questo non significa «essere avvantaggiati» perchè, come ricorda il general manager Maurizio Basilico (nella foto a sinistra con coach Eliantonio), «tutto dipenderà dai roster che saranno in campo. Quindi non possiamo fare già adesso una profonda e veritiera analisi». L’unica cosa certa è la conferma del sempre appassionante derby contro i draghi della Sangiorgese.

Il campionato 2022-2021, si articolerà tra Lombardia, Toscana e Piemonte. Non ci sarà un doppio derby come tanti pensavano: Busto Arsizio, infatti, ha rinunciato alla serie B, cedendo i diritti a Caserta. Tra le lombarde, ecco la neo promossa Basketball Gallarate, affrontata in C Gold. Quindi la Robur et Fides Varese. I Knights torneranno ad affrontare anche Vigevano che, per Basilico, è temibile quanto Omegna e Pavia.

Tra le piemontesi, di nuovo Langhe Roero e la neopromossa Junior Libertas di Casale Monferrato.

Cinque le società toscane,  Piombino, le due livornesi Libertas e Pielle e le due realtà di Montecatini Terme: MTVB Herns Basket (promossa dalla C Gold) e Gema (Ripescata in C Gold).

Gea Somazzi
gea.somazzi@legnanonews.com
Noi di LegnanoNews abbiamo a cuore l'informazione del nostro territorio e cerchiamo di essere sempre in prima linea per informarvi in modo puntuale.
Pubblicato il 12 Luglio 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore