Knights, il playmaker è Simone Di Gianvittorio

Il giocatore cresciuto nel settore giovanile dell’Olimpia Milano andrà ad unirsi a capitan Maiocco&C.

Il playmaker dei Knights per la stagione 2019/2020 sarà Simone Di Gianvittorio. La conferma del nuovo acquisto arriva dopo la presentazione del senese Tomas Di Dio. Entrambi andranno ad unirsi alla squadra di coach Silvio Saini capitanata da capitan Maiocco. 

«L'entusiasmo e la voglia di aderire al nostro progetto di Simone sono state contagiose, per cui non è stato difficile trovare un accordo – afferma il gm Maurizio BasilicoCon lui abbiamo acquisito un giocatore super adatto alla categoria e di grande spessore fisico e tecnico. Come è già successo nelle sue precedenti esperienze, è stato sempre apprezzato dal pubblico per il suo atteggiamento in campo e penso che, anche qui a Legnano, i nostri tifosi apprezzeranno la sua grinta».

[pubblicita]      Di Gianvittorio giocherà con la maglia numero 21. Il giovane classe ’92 è cresciuto nel settore giovanile dell’Olimpia Milano e nel triennio 2013-2016 ha indossato la casacca dell’Opera Basket. Nell'ultima stagione ha giocato le ultime 15 partite ancora una volta con la maglia della Pallacanestro Bernareggio con cui ha chiuso la stagione con 3,1 punti di media, 2,7 rimbalzi e 1,9 assist in circa 20 minuti di utilizzo.

Ecco le sue prime parole da biancorosso: «Mi ha fatto molto piacere essere cercato da una società dello spessore di Legnano. Un tifo caldo e carico di entusiasmo, una struttura dirigenziale fuori categoria e il coach che conoscevo già per fama. La situazione che mi è stata presentata è di una piazza che vuole ripartire, consapevole del suo valore. Credo di essere un elemento adatto, farò e darò tutto per ripagare la fiducia dimostrata. Sono molto carico per questa nuova avventura e non vedo l'ora di cominciare».

di gea.somazzi@gmail.com
Pubblicato il 06 Luglio 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore