Quantcast

Arti scenico-sportive, da Castellanza agli Europei 2023 con l’Hdemy di Matteo Cirigliano

Due gli ori, che rappresenteranno l’Italia agli Europei del 2023: Federica Mara (performer completo) e Mattia Di Marco (performer danza). L'accademia porta a casa anche due argenti e un bronzo

Generico 15 Aug 2022

L’impegno e la determinazione pagano, sempre. Questa è la preziosa testimonianza di un gruppo di ragazzi e ragazze che nel mese di luglio, affrontando una calura fuori dal normale, a tratti rovente, hanno partecipato alle selezioni nazionali del Metodo pass, campionato mondiale di arti scenico-sportive (danza, canto, recitazione e arti circensi) ormai attivo in più di venti paesi.

La HDEMY (Accademia dello spettacolo) di Castellanza di Matteo Cirigliano, giovane coreografo bustocco che da due anni si è radicato a Castellanza, ha portato alcuni allievi a Roma dove hanno gareggiato prendendo parte a “Performer italian Cup”.

Generico 15 Aug 2022

Due gli ori, che rappresenteranno l’Italia agli Europei del 2023: Federica Mara (performer completo) e Mattia Di Marco (performer danza). Non sono mancati gli argenti, Ilenia Russo e Martina Canavera e un bronzo alla compagnia delle Toxic Monkeys formata da Matilde Bianchi, Federica Gritti, Marta Rinni, Dania Gobbo e Carlotta Lucherini.

Sorprendono i risultati se si pensa che i partecipanti al concorso erano più di 1500 (6000 esibizioni) e che tra i giudici spiccano nomi prestigiosi come Garrison Rochelle, Federico Moccia, Beppe Vessicchio, Grazia di Michele e Heron Borelli.

«Non si può che essere fieri di questi nuovi talenti che Castellanza, nella persona del sindaco Mirella Cerini, ha accolto e sempre sostenuto con grande partecipazione e che ora è pronta a tifare ai prossimi europei» – concludono dalla Hdemy.

di orlando.mastrillo@varesenews.it
Pubblicato il 16 Agosto 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore