Quantcast

Legnano Basket senza problemi torna al successo contro Alba (97-67)

In questo turno, al momento, una sola gara è stata rinviata per il covid: Varese-Libertas Livorno non si disputerà

Legnano basket

Legnano – Alba 97-67 (29-14, 56-31, 75-52)
Legnano: Leardini 7, Ferrario L 5, Cepic 21, Roveda 3, Casini 19, Marino 16, Solaroli 5, Bassani, Pisoni 4, Terenzi 17, Ferrario A. Coach, Giglietti
Alba: Danna 17, Perez 4, Fowler 6, Antonietti,  Ferracaku, Cagliero 3, Cortese 15, Papa, Toppino,  Castellino 14, Prunotto 8. Coach, Jacomuzzi
Arbitri: Suriani di Torino e Foschino di Russi

Galleria fotografica

Legnano contro Langhe Roero Basketball 4 di 32

Partita sempre dominata da Legnano. Questa sera, il tiro da 3 ha funzionato a meraviglia (14 su 35) e si è visto subito nel primo tempo, chiuso con un +25 che ha messo in cassaforte il risultato e permesso poi alla squadra di giocare in scioltezza. Alba ha provato nel terzo-quarto una rimonta (parziale di 11-4), ma è stato sufficiente a Legnano qualche penetrazione per risistemare il punteggio. Nel finale, così, si è, forse, rinunciato a quota 100, favorendo piuttosto l’ingresso dei giovani, tutti in campo negli ultimi 2 minuti. Fattori, neo acquisto, fuori perchè ancora positivo al Covid. Tra i legnanesi, prestazione da 10 e lode per Cepic (29 di valutazione con 21 punti e 9 rimbalzi). 19 i punti di Casini, 17 quelli di Terenzi (con 12 rimbalzi).

«La squadra ha giocato bene -afferma soddisfatto il general manager Maurizio Basilico -. Dovevamo recuperare per forza due punti per arrivare quarti in classifica, alla fine dell’andata. E ci siamo riusciti. Sono soddisfatto anche perché abbiamo visto in campo i giovani: ci stanno dando una mano incredibile. Alla fine possiamo dire che è stato un girone d’andata positivo. Fattori dovrebbe tornare in settimana e iniziare gli allenamenti. A giorni rientrerà anche coach Eliantonio». La prossima gara sarà contro Livorno, ma come precisa Basilico la sfida «è ancora in dubbio» La squadra toscana è fortemente contagiata dal virus.

Il presidente Tajana, a fine gara, si è sfogato per regole che stanno penalizzando lo spettacolo e l’affluenza del pubblico: «Se il governo mantiene queste regole per l’affluenza negli impianti sportivi – un suo commento – meglio sospendere il campionato e riprenderlo più avanti. Così, con i palazzetti quasi vuoti, i nostri sforzi sono vanificati».

Nel video sotto, il commento dell’assistent coach, Davide Giglietti


Finita: Legnano – Alba 97-67

36′ – Mano calda di Casini (88-61). Dalla Lunetta Leonardo Ferrario (91-61) per il massimo vantaggio Legnano

34′ – Di nuovo Casini (80-56) e poi Solaroli da 3 (83-59)

32′ – Casini da 3 (78-53), ma risponde Danna (78-56)

Terzo quarto: Legnano – Alba 75-52

28′ – Alba insiste dal campo, Legnano da sotto (69-49). Insistono gli ospiti e altra bomba  (69-52), ma adesso per loro sono 5 i falli di squadra. Roveda dalla lunetta li punisce (73-52)

26′ – Tentativo di rimonta degli ospiti con un parziale di 11-4, poi Leardini mette la bomba (63-42)

24′ – E’ la serata di Cepic, altri 2 punti, recupero palla in difesa e contropiede fallito per un soffio (60-39). Sulla bomba di Fowler (60-42) time out Legnano

22′ – Si riparte con una entrata di Cepic (58-33)

Secondo quarto: Legnano – Alba 56-31
Legnano senza errori in un primo tempo dominato in ogni fase di gioco. Cepici e Terenzi con 15  punti i migliori realizzatori. Questa sera, il tiro da 3 dei legnanesi funziona a meraviglia e ne risente il punteggio decisamente alto. Alba migliore soltanto mei rimbalzi offensivi, ma con una percentuale di realizzazione ferma al 31% contro il 51% dei knights.

18′ – Altri 3 punti da Terenzi (52-29) e sulla sirena del quarto Leardini va in lunetta per tre tiri. Dopo il primo a segno, viene sostituto da Ferrario L (56-31)

16′ – Cepic da lontanissimo (42-25) e poi si ripeteee (46-25), imitato da Terenzi (49-25). Nei tiri da 3 Legnano è al 50% di realizzazioni (8 su 16)

14′ – Legnano falloso e subito il richiamo di Giglietti con un time out (37-25)

12′ – Gioco da 3 per Terenzi (32-14) , quindi un parziale di 5-0 per gli ospiti (34-21)

Primo quarto: Legnano – Alba 29-14

9′ – Il vantaggio di Legnano diventa quasi abissale (27-10)

7′ – Ancora Marino da 3 e poi Casini (22-10)

4′ – Legnano, a ripetizione, a bersaglio da 3, con Marino, Cepic e Casini (15-6)

2′ – Marino e Cepic a segno per Legnano  (7-4)

Quintetti
Legnano: Leardini, Casini, Marino, Terenzi, Cepic
Alba: Prunotto, Fowler, Castellino, Danna e Perez

Per il momento una sola gara rinviata nel weekend del 15° turno: Varese-Libertas Livorno non si
disputerà a causa dei problemi di Covid dei toscani. Definiti gli altri recuperi del 14° turno nel girone A: mercoledì 19 Omegna-Varese, mercoledì 2 febbraio Alba-Empoli e giovedì 3 febbraio Libertas Livorno – Pielle Livorno.

Legnano: Leardini, Ferrario L, Cepic, Roveda, Casini, Marino, Solaroli, Bassani, Pisoni, Terenzi, Ferrario A. Coach, Giglietti
Alba: Danna, Perez, Fowler, Antonietti,  Ferracaku, Cagliero, Cortese, Papa, Toppino,  Castellino, Prunotto. Coach, Jacomuzzi
Arbitrano: Suriani di Torino e Foschino di Russi

Le partite
G Electronics Legnano – S.Bernardo/Abet Langhe
Riso Scotti Pavia – Paffoni Fulgor Omegna
All Food/Enic Firenze – Mamy.eu Oleggio
Use Computer Gross Empoli – LTC Group Sangiorgese
Unicusano Pielle Livorno – Cipir College Borgomanero
Solbat Piombino – Sintecnica Cecina
Robur et Fides Varese – Libertas Livorno rinviata
Elachem Vigevano – La Patrie San Miniato

La classifica dopo il 14° turno: Elachem Vigevano  e La Patrie San Miniato 24 punti; Paffoni Fulgor Omegna 20; 3G Electronics Legnano 18; Riso Scotti Pavia e S.Bernardo/Abet Langhe Roero* 16; All Food/Enic Firenze  14; Maurelli Group Libertas Livorno*, Coelsanus Robur et Fides Varese 12; Unicusano Pielle Livorno*, Use Computer Gross Empoli* e Solbat Piombino, Mamy.eu Oleggio 10; Sintecnica Cecina e  LTC Group Sangiorgese Basket 8; Cipir College Borgomanero 6.
*1 gara in meno

di info@legnanonews.com
Pubblicato il 15 Gennaio 2022
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Legnano contro Langhe Roero Basketball 4 di 32

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore