Quantcast

Tennistavolo Parabiago: due vittorie rispettando i pronostici

In serie D1, i parabiaghesi si giocheranno la promozione con Arese. In sedie D2, consolidato il terzo posto

tennistavolo pingpong generiche

Nel weekend scorso si è svolta la quinta giornata dei campionati a squadre di tennistavolo e le due squadre parabiaghesi, rispettando i pronostici della vigilia, hanno ottenuto due vittorie, confermando e consolidando le rispettive posizioni in classifica.

In Serie D1 (Girone B), il derby di domenica mattina contro il non irresistibile Nerviano non ha riservato grandi insidie per i nostri canguri, che dopo il turno di riposo osservato nella quarta giornata sono tornati agevolmente alla vittoria con un nettissimo 5-0.
Oltre al veterano Roberto Giroda, autore di due punti, hanno pienamente convinto anche i due giovani Mattia Boretti (due punti) ed Emanuele Giroletti (un punto).
Con questa vittoria il nostro team si è confermato in testa alla classifica, a pari punti con il forte Arese; e nel prossimo turno, in programma il 11 dicembre, i parabiaghesi ospiteranno proprio i loro temibili rivali (Palestra Scuola Primaria di Villastanza – ore 16.00).
Il pronostico appare assai incerto, quello che invece appare ormai certo è che Parabiago e Arese sono nettamente superiori alle altre contendenti, e quindi con ogni probabilità si giocheranno la promozione in serie C2 proprio nei due scontri diretti.

Anche in Serie D2 (Girone B) i nostri ragazzi, reduci da due convincenti vittorie che avevano consentito loro di risalire la classifica, godevano dei favori del pronostico nella trasferta di Saronno; ed è venuta infatti la terza vittoria consecutiva, ma in modo molto più sofferto del previsto: il 5-3 finale è stato frutto di una superlativa prestazione di Luca Bigoni, autore di tre punti, seppur in condizioni fisiche non perfette, ma anche della buona prova del sempre positivo Marco Grassi, che dopo un avvio assolutamente negativo nel primo incontro disputato, s è ben rifatto nei due successivi, firmando anche il punto finale.
Un po’ al di sotto delle aspettative Gian Luca Bertin, che nell’occasione è rimasto a secco.
I canguri sono ora terzi in classifica, alle spalle della capolista Seregno e del Varese, che ha inaspettatamente perso la testa della classifica, andando sorprendentemente a perdere sul campo di Trezzano sul Naviglio, dove peraltro i varesini si sono presentati senza il loro forte numero uno: e così i padroni di casa, sfruttando l’occasione, hanno anch’essi ottenuto la terza vittoria stagionale, raggiungendo in classifica proprio i nostri portacolori.
E proprio i trezzanesi saranno nostri ospiti a Villastanza il prossimo 11 dicembre, in un incontro che appare quanto mai equilibrato, nel quale i nostri avversari potranno far leva sul valore del loro numero uno, mentre il nostro team potrà forse vantare una maggiore compattezza di squadra.

Tennistavolo Parabiago

di info@legnanonews.com
Pubblicato il 06 Dicembre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore