Quantcast

Tennistavolo Parabiago: in D1 vittoria con Milano Sport, in D2 sconfitta contro Lazzaretto Seregno

Prossimi avversari Nerviano in D1 e Vimercate in D2

tennistavolo pingpong generiche

Nel weekend scorso si è disputata la terza giornata dei campionati a squadre di tennistavolo, nella quale entrambe le squadre parabiaghesi giocavano in casa, e l’esito è stato simile a quello del secondo turno, con una nuova netta vittoria della nostra squadra di serie D1 e una sconfitta per il nostro team di serie D2.

In serie D1 i nostri ragazzi hanno sconfitto per 5-0 Milano Sport, un esito forse troppo severo per i milanesi, ma che ha pienamente confermato il grande potenziale della nostra squadra: infatti, in questa occasione al capitano Pietro Clementi (autore di due punti) sono stati affiancati i giovani Emanuele Giroletti e Mattia Boretti, lasciando a riposo l’altro “senatore” Roberto Giroda.
E i ragazzi non hanno affatto deluso, ottenendo gli altri tre punti: due su due per Giroletti, uno per Boretti.
Così i canguri si sono issati solitari in testa alla classifica a punteggio pieno, ma nel prossimo turno riposeranno e saranno verosimilmente raggiunti dal forte Arese, in attesa dello scontro diretto, che si disputerà a metà dicembre.
I nostri ragazzi torneranno quindi in campo nel quinto turno, quando il 5 dicembre affronteranno in trasferta, certamente da favoriti, il derby con il Nerviano.

In serie D2 i nostri ragazzi avevano finora affrontato (avendo rinviato l’incontro con Castellanza) solo il Varese, una delle compagini più forti del girone, perdendo nettamente; in questo secondo impegno il calendario li opponeva all’altra squadra che probabilmente contenderà ai varesini il primato nel girone, l’ostica ed esperta squadra del Lazzaretto Seregno.
I canguri ne sono usciti sconfitti per 5-2, ma senza affatto demeritare: il primo turno di incontri si era addirittura concluso con i nostri portacolori in vantaggio per 2-1, grazie alle vittorie di Luca Bigoni e Marco Grassi, quest’ultimo contro il forte numero uno avversario.
In seguito, un paio di passaggi a vuoto di Bigoni e una sconfitta di misura di Grassi, cui dobbiamo aggiungere la prestazione non esaltante di Luca Bertin, ci condannavano alla sconfitta, che ci lascia ancora in fondo alla classifica a zero punti, ma non senza speranze di risollevarci presto.
Infatti i nostri ragazzi sono ora attesi dapprima dalla trasferta del 13 novembre di Vimercate contro il non irresistibile Banfi, poi il 20 novembre dal recupero della prima giornata a Castellanza; con la concreta possibilità di dare ossigeno alla loro asfittica classifica.

Tennistavolo Parabiago

di info@legnanonews.com
Pubblicato il 08 Novembre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore