Quantcast

Laura Rogora, romana… di Legnano, in gara a Tokyo nella disciplina dell’arrampicata

Laura è nipote di Alessandro Rogora, candidato sindaco nelle ultime elezioni comunali di Legnano. Il papà, Enrico, si era trasferito da Legnano a Roma per insegnare Matematica alla Università la Sapienza

Legnano sport

Romana di nascita con papà legnanese, Laura Rogora debutta domani, mercoledì 4 agosto, all’Olimpiade di Tokyo. Laura, 20 anni, è campionessa mondiale di lead climbing. Inutile nascondere le possibilità di medaglia, anche se nelle gare a cinque cerchi è previsto un regolamento diverso, rispetto alla Coppa del Mondo.

Nata a Roma, Laura studia matematica a Trento e si allena ad Arco. La passione per l’arrampicata l’ha ereditata da papà Enrico, legnanese, professore di Matematica all’Università la Sapienza. Proprio per la sua professione, Enrico Rogora, fratello di Alessandro che si era presentato candidato sindaco con i Verdi alle ultime amministrative comunali di Legnano, si era trasferito a Roma, dove si è poi sposato e dove è nata Laura.

Lo zio Alessandro è orgoglioso di Laura: “Domani sarà svantaggiata rispetto alle gare di Coppa del Mondo, ma punta decisamente a un posto nelle finali. L’obiettivo restano le Olimpiadi di Parigi, dove si spera di avere l’arrampicata in tutte le sue specialità”.

 

 

di info@legnanonews.com
Pubblicato il 03 Agosto 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore