Un bando regionale a favore delle società sportive dilettantistiche

Può arrivare fino a 10mila euro il contributo per spese sostenute in via ordinaria e in ambito di emergenza sanitaria

sport

«Apre oggi il bando dell’Assessorato allo Sport di Regione Lombardia ‘E’ di nuovo sport’ che ha l’obiettivo di aiutare le associazioni sportive dilettantistiche che nonostante la sospensione delle attivita’ sportive a causa dell’emergenza sanitaria». Lo comunica l’assessore regionale allo Sport e Giovani, Martina Cambiaghi. Da oggi e fino al 15 settembre basta collegarsi al sito internet di Regione Lombarda all’indirizzo www.bandi.servizirl.it e seguire la procedura per entrare nella graduatoria dedicata alle diverse realta’ sportive lombarde.

La dotazione finanziaria complessiva e’ pari a 3.785.369 euro, di cui 2.785.369 euro a carico di Regione Lombardia e 1.000.000 euro a carico di Fondazione Cariplo. Il bando totalmente rinnovato rispetto agli anni precedenti non solo raddoppia ampiamente la dotazione finanziaria a disposizione della societa’ sportive lombarde, passando dal 1,6 milioni degli scorsi anni a 3,7 milioni del 2020, ma permettera’ di ricevere un contributo massimo fino a 10.000 euro a tutte le realta’ che entreranno in graduatoria. Nell’edizione 2020 saranno comprese sia le spese ordinarie sostenute dalle societa’ sportive che quelle legate all’emergenza sanitaria. Il contributo concesso sara’ pari al massimo al 70%  delle spese ammissibili e andra’ da un minimo di 6.000 euro a un massimo di 10.000 euro. Le domande di contributo devono comprendere spese riferite al periodo compreso tra il 1° settembre 2019 e il 15 settembre 2020.

«Il bando e’ un valido aiuto – spiega l’assessore Cambiaghi – che intende sostenere il rilancio di tutto il sistema sportivo lombardo. L’obiettivo, infatti, e’ quello di sostenere le associazioni e le societa’ sportive dilettantistiche che, nonostante la sospensione delle attivita’ hanno dovuto sostenere numerose spese di carattere ordinario».

di direttore@legnanonews.com
Pubblicato il 15 Luglio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore