Quantcast

Partita in Fiera a Milano la campagna vaccinale per la Polizia locale lombarda

I primi a vaccinarsi sono stati gli appartenenti al corpo del Comune di Milano. Sono previste 200 vaccinazioni al giorno sino al prossimo 4 marzo. Seguiranno gli agenti delle Polizie locali degli altri Comuni lombardi

legnano generica

Ha avuto inizio questa mattina la campagna di vaccinazione per la Polizia locale lombarda al Centro vaccinale del Policlinico ubicato in Fiera a Milano. All’appuntamento erano presenti il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana e l’assessore alla Sicurezza, Immigrazione e Polizia locale, Riccardo De Corato. Hanno inoltre preso parte il capo della Polizia, Franco Gabrielli, e il prefetto di Milano Renato Saccone.

“I primi a vaccinarsi – ha detto l’assessore De Corato – sono stati gli appartenenti al corpo del Comune di Milano. Sono previste 200 vaccinazioni al giorno sino al prossimo 4 marzo. Seguiranno gli agenti delle Polizie locali degli altri Comuni lombardi. Il loro lavoro nell’ultimo anno, caratterizzato dalla pandemia, è stato strategico sui territori. Per questo li ringraziamo fortemente. Regione Lombardia è ben consapevole degli sforzi quotidiani. Per la loro formazione e per l’implementazione degli strumenti di lavoro abbiamo infatti investito somme importanti”.

“Con le vaccinazioni degli agenti della Polizia locale – ha evidenziato la vicepresidente Letizia Moratti – si aggiunge un altro importante tassello alla campagna anti-Covid del nostro territorio. È un tassello fondamentale perché va a tutelare i nostri agenti impegnati quotidianamente per garantire la sicurezza. Un obiettivo ancor più rilevante se consideriamo che la Polizia locale è un importante punto di riferimento per i cittadini che trovano negli uomini in divisa un fondamentale primo interlocutore sul territorio e nei quartieri”.

di info@legnanonews.com
Pubblicato il 22 Febbraio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore