Quantcast

Antonino Mazzone tra Veronesi e Galli, riconosciuta l’eccellenza sanitaria legnanese

"Sanità Domani", rivista online specializzata nei temi della Salute, in questi giorni, propone una homepage con una serie di immagini di personaggi nazionali. Tra loro il medico legnanese Antonino Mazzone, in prima linea nella lotta alla covid

legnano mazzone

Sarà anche soltanto una composizione fotografica, ma intanto Legnano c’è. La sanità legnanese c’è. “Sanità Domani”, rivista online specializzata nei temi della Salute, in questi giorni, propone una homepage con una serie di immagini dedicate a personaggi nazionali e mondiali protagonisti in vari campi, dalla politica alla economia, dalla cultura alla sanità.

Appunto, la sanità. E tra medici dello spessore del prof. Umberto Veronesi e del prof. Massimo Galli, ecco il prof. Antonino Mazzone, direttore dell’Unità Operativa di Medicina dell’Ospedale di Legnano, tra i sanitari sempre in prima linea nella lotta al coronavirus.

Un riconoscimento che non può passare inosservato, questo di “Sanità Domani”, e che riempie d’orgoglio la nostra ASST Ovest Milano e il nostro ospedale. Lui, il prof. Mazzone, si schernisce e sorride mentre commenta «sono anche tra Draghi e Sala, Berlusconi e Renzi, e pure Sgarbi…». Certo, prof., il futuro è assicurato.

Legnano sanita

di direttore@legnanonews.com
Pubblicato il 26 Gennaio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore