Quantcast

Lista Toia, pieno di mozioni approvate: un bosco per le vittime della covid e uno spazio alla poetessa Merini

Le attività commerciali potranno occupare con tavolini e sedie spazi riservati ai parcheggi della auto in prossimità dei propri locali, anche dopo l'emergenza sanitaria. Solo la Lega si è vista bocciare le sue richieste

Consiglio comunale in presenza a Legnano

Opposizioni protagoniste questa sera in consiglio comunale a Legnano. Se da un lato, infatti, dobbiamo documentare l’abbandono polemico dell’aula da parte della leghista Daniela Laffusa, che si è sentita vittima di pregiudizi politici, dall’altro dobbiamo anche registrare il pieno di mozioni presentate da parte di Fratelli d’Italia e della lista Toia.

Con l’approvazione alla unanimità della richiesta avanzata da Fratelli d’Italia e firmata pure da Francesco Toia, le attività commerciali potranno occupare con tavolini e sedie spazi riservati ai parcheggi della auto in prossimità dei propri locali, anche dopo l’emergenza sanitaria, nel rispetto delle normative di sicurezza e senza recare intralcio alla circolazione stradale.

Ben quattro le mozioni presentate dalla lista Toia e approvate alla unanimità. La prima riguarda il ricordo delle vittime legnanesi della Covid attraverso un’area boschiva ancora da individuare, i cui alberi “rappresentino non solo un degno ricordo delle persone scomparse, ma anche un simbolo di rinascita, di speranza, di positività verso il futuro”.

La seconda mozione ha avuto un argomento legato all’ambiente con l’impegno di aderire all’App Junker. “il sistema integrato più avanzato oggi disponibile in Europa, composto da una app per smartphone (iPhone o Android) e da un portale web per i cittadini, che dà informazioni geolocalizzate, aggiornate, complete e immediatamente accessibili sulla raccolta differenziata e su tutte le iniziative di economia circolare”.  Abbonandosi a Junker, il Comune può inserire nell’App tutte le informazioni personalizzate del proprio territorio: logo, info di contatto, calendari, notifiche, messaggi, punti di raccolta, notifiche per ricordare orari e giorni, mappe con punti di riferimento.

Quindi la mozione con riferimento la pulizia del parco ex Ila. Il consiglio comunale ha deciso di “provvedere al mantenimento dello stato di pulizia e decoro del Parco ex Ila anche attraverso l’adozione di comuni regole civili finalizzate al rispetto di tale area da parte di tutti i soggetti che usufruiscono degli stabili e degli spazi comunali”.

Infine, Legnano avrà un luogo dedicato alla memoria della poetessa Alda Merini.

Nella serata, approvati il rendiconto 2020 con un risultato di amministrazione superiore a 65milioni di euro, con i soli voti della maggioranza, e l’ordine del giorno presentato dal PD per esprimere solidarietà al popolo del Myanmar, alla unanimità

Bocciate, come dettagliato in altro servizio, le mozioni della Lega sul passaggio pedonale alla Ponzella e sulla pulizia mensile di strade e marciapiedi. Ritirata la mozione sulla sostituzione delle panchine al Falcone Borsellino, così come quella della lista Toia per la promozione dell’ISEE corrente.

di direttore@legnanonews.com
Pubblicato il 17 Giugno 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore