Quantcast

Lega Legnano: “Concedere sepolture islamiche al cimitero parco è invasione di un luogo sacro”

Dal gruppo leghista una proposta che coinvolga tutto il Legnanese: "Condividere un progetto in area vasta per realizzare un sito esclusivamente dedicato alla comunità islamica"

Pulizia al cimitero parco di Legnano: erba tagliata e nuovi innaffiatoi

«La scelta di destinare in via esclusiva parte di un luogo di alto significato culturale e storico per i legnanesi avrebbe meritato un momento di confronto». La decisione della Giunta Radice di concedere alla comunità musulmana di Legnano una zona del cimitero parco alla sepoltura dei loro famigliari, non piace sul piano politico alla Lega Salvini Premier. In una nota, anche una riflessione di carattere religioso, là dove il progetto è definito «una forzatura, assimilabile all’invasione di un luogo sacro». La Lega non si limita a criticare, ma lancia anche una proposta: «Crediamo ci siano le condizioni per attivare una verifica presso i comuni dell’alto milanese in modo da intercettare esigenze simili e condivide un progetto in area vasta per realizzare un sito esclusivamente dedicato alla comunità islamica». Di seguito il testo integrale.

Al cimitero parco di Legnano un campo dedicato alla sepoltura dei fedeli islamici

Apprendiamo dalla stampa, con non poco stupore, che l’amministrazione ha deciso di destinare parte del cimitero Parco alla sepoltura dei defunti di religione mussulmana. Riteniamo doveroso offrire ad ogni cittadino un luogo per l’eterno riposo.

Ciò nonostante crediamo che la scelta di destinare in via esclusiva parte di un luogo di alto significato culturale e storico per i legnanesi avrebbe meritato un momento di confronto.

Siamo di fronte a politicanti che promuovono un referendum per la pista ciclabile ma non intendono affrontare il dibattito su una questione così rilevante.
Riteniamo altresì poco giustificata una tale decisione, doverosamente chiederemo evidenza delle istanze pervenute al comune di Legnano; in molti anni di amministrazione non ricordiamo di aver registrato questa esigenza.

Abbiamo l’impressione che non si tengano in considerazione le sensibilità dei cittadini che da sempre vedono nella visita al cimitero un momento di raccoglimento, nel ricordo del caro defunto, un momento di serenità e cordoglio. La presenza di un’area arabo-mussulmana rischia di diventare oggetto di reciproco malessere. Questa è per noi una forzatura, assimilabile all’invasione di un luogo sacro. Come spesso sta accadendo il sindaco è molto attento alle esigenze di sparute minoranze, dimenticando l’interesse dei molti. Sembra sia in atto l’ennesimo favore restituito a chi ha sostenuto questa sciagurata candidatura.

Infine ci permettiamo una considerazione legata all’opportunità di mettere a terra un intervento risolutivo e soddisfacente per tutti. Crediamo ci siano le condizioni per attivare una verifica presso i comuni dell’alto milanese in modo da intercettare esigenze simili e condividere un progetto in area vasta per realizzare un sito esclusivamente dedicato alla comunità islamica.

Caro Sindaco le priorità per Legnano sono e rimangono altre, viviamo in una città sporca e scarsamente presidiata, sono necessari interventi per ampliare le strutture sportive ed è urgente mantenere efficienti quelle in essere, vedasi la palestra delle scuole Bonvesin dove da settimane i ragazzi non possono allenarsi perché la struttura è gelata! E se vuole dedicarsi ad una recente emergenza dovrebbe fare qualcosa di concreto per evitare a tantissimi cittadini di stare in coda ore ed ore al freddo per fare un tampone. Questi sono gli interventi da pianificare subito.

Per quanto riguarda i favori da restituire alla comunità islamica siamo sicuri che avrete modo e tempo per lavorarci. Vi suggeriamo di valutare la possibilità di realizzare una bella moschea presso la Manifattura.

La Lega rimane vigile ed attenta attraverso l’operato del suo gruppo consigliare, dei militanti e di tutti i sostenitori. Seppur inascoltata da giunta e maggioranza prosegue con la convinzione che Legnano meriti di meglio.

Lega Legnano – Salvini Premier

di info@legnanonews.com
Pubblicato il 27 Gennaio 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore