Quantcast

I nomi del centrodestra per il Quirinale sono Pera, Moratti e Nordio

Tra questi nomi, ha precisato Salvini, "Non c’è il nome di Elisabetta Casellati perché vogliamo tenere le cariche istituzionali del Parlamento fuori dalla discussione"

Matteo salvini

È Matteo Salvini, affiancato da Giorgia Meloni e Antonio Tajani a parlare ma la rosa dei nomi per l’elezione del Presidente della Repubblica è stata concertata da tutto il centrodestra con Forza Italia e Fratelli d’Italia. «Non siamo qui a imporre niente a nessuno», ha esordito Salvini «ma vogliamo aprire un dialogo. Veniamo da decenni nei quali la sinistra ha avuto un ruolo centrale nella proposta ed elezione dei presidenti della Repubblica. Ora è diritto e dovere della nostra area di avanzare delle proposte. Sulla base di questo abbiamo aperto il dialogo, crea ponti e offrendo proposte».

La rosa dei nomi del centrodestra è costituita da Marcello Pera, Letizia Moratti e Carlo Nordio. «Personalità che non sono organiche a nessun partito e che hanno ricoperto incarichi autorevoli».

Tra questi nomi, ha precisato Salvini, «Non c’è il nome di Elisabetta Casellati perché vogliamo tenere le cariche istituzionali del Parlamento fuori dalla discussione nella consapevolezza che già abbiano in sè la dignità di essere una possibile scelta».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 25 Gennaio 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore