Quantcast

Dal Premio Giovanni da Legnano la conferma di tanti giovani “cultori della parola”

Serata conviviale con un momento dedicato a una riflessione comunitaria per i finalisti del concorso di narrativa e poesia promosso dalla Famiglia Legnanese

famiglia legnanese

Stupisce sempre, ma non è nemmeno più una novità e questo è ancor più sorprendente, la capacità di scrivere, la profondità del pensiero, la libertà di emozionare ed emozionarsi da parte dei tanti giovani studenti che ogni anno accolgono l’invito della Famiglia Legnanese per partecipare al Premio di poesia e narrativa “Giovanni da Legnano”.

Il concorso si svolge in due tempi. Quello della cerimonia di premiazione e quello della serata conviviale con un momento dedicato a una riflessione comunitaria. E’ proprio in questa seconda fase quella in cui emerge lo spessore di una profonda maturità da parte di ragazzi tanto giovani (alcuni ancora allievi della scuola media).

C’è chi scrive per raccontare propri sentimenti intimi, chi per semplice passione, altri per una già acquisita sensibilità caratteriale, e altri ancora per… patriottismo oppure per rendere visibile l’invisibile.

Primi a sorprendersi gli stessi giurati del Premio, da monsignor Angelo Cairati alla prof.ssa Maria Teresa Padovan, dal dottor Stefano Mortarino al presidente della Famiglia Legnanese, Gianfranco Bononi. E dalla prof.ssa Ornella Ferrario la definizione più appropriata per questi giovanissimi scrittori e poeti, “cultori della parola e della memoria“.

Premio di poesia e narrativa Giovanni da Legnano, un segnale di ripartenza nel mondo studentesco

 

di direttore@legnanonews.com
Pubblicato il 25 Ottobre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore