Quantcast

25 aprile, ecco come e dove festeggiare

Commemorazioni, feste, concerti (a metà) e pomeriggi di gioco - Non mancano le occasioni per festeggiare il 25 aprile sul territorio

Commemorazioni, feste, concerti (a metà) e pomeriggi di gioco. Non mancano le occasioni per festeggiare il 25 aprile. 

A Legnano, la cerimonia ufficiale con le Istituzioni parte alle 10, in piazza San Magno, seguirà la deposizione di una corona di fiori al Monumento ai Partigiani di Largo Tosi (parco Falcone e Borsellino). Dopo l'Inno di Mameli, discorsi di sindaco e Anpi. Cerimonie anche nei comuni dell'Alto Milanese.  

Al Centro Sociale Pertini di Legnano, il concerto del 25 aprile si svolgerà senza l'esibizione dei Punkreas (qui l'articolo: "Niente Autorizzazione, annullato il concerto dei Punkreas")Alle 12 pranzo sociale, alle 15 concerto dei Versante + Litfiba e djset.

"Tutti in gioco", per permettere a tutti i bambini di giocare senza barriere. Allo stadio Giovanni Mari la giornata di sport e divertimento, il cui incasso sarà interamente utilizzato per la realizzazione di parchi gioco inclusivi nelle comunità del legnanese, avrà inizio alle 10. Alle 15.30, calcio d'inizio della partita tra la nazionale calcio Tv (in campo Paolo Bonolis) e i capitani delle 8 contrade del Palio di Legnano. Qui il programma

 “Fuoco alle griglie” al maniero di Legnarello (via Dante Alighieri 21). Alle 12.30 avrà inizio il pranzo in compagnia che rappresenta uno dei più tradizionali appuntamenti proposti dalla Contrada del Sole.

Alla contrada di San Bernardino una messa celebrata saranno inaugurate le quattro campane sistemate grazie alla Fondazione Ticino Olona e all’Associazione Polaris. La Federazione Campanari Ambrosiani, al termine della Messa eseguirà un concerto solenne.

«Il giorno dell’anniversario della liberazione dell’Italia è un giorno perfetto per restituire la libertà ad alcuni animali selvatici». Ne sono convinti i responsabili del Bosco WWF di Vanzago che, mercoledì 25 aprile, rimetterà in libertà alcuni animali ospitati e curati dal centro recupero. In occasione sarà organizzata un’escursione guidata, il momento della liberazione si terrà alle 10 e 30. Qui i dettagli

Il 25 aprile i Beni del Fai- Fondo Ambiente Italiano della provincia di Varese saranno aperti e offrono occasioni per trascorrere una giornata all’insegna del relax e del divertimento per tutta la famiglia. Porte aperte Villa e Collezione Panza, che ha organizzato momenti per grandi e piccini (per costi, info e prenotazioni: 0332 283960 – faibiumo@fondoambiente.it). Sarà inoltre possibile visitare la collezione permanente e la mostra dell’artista californiano Barry X Ball. Spostandosi verso il Lago Maggiore invece, Ville Della Porta Bozzolo a Casalzuigno sarà aperta dalle 10 fino alle 18. Per i bambini verranno proposti giochi o divertenti laboratori creativi. Anche qui ci sarà la possibilità di fare il pic-nic. Il Monastero di Torba di Gornate Olona (VA) invece, offre invece ai bambini tra i 6 e i 10 anni, l’opportunità di conoscere i mestieri di una volta.

Se invece volete fare un giro per musei a Milano porte aperte, con il normale orario, dalle 9:30 alle 19:30 a Palazzo Reale (“Durer e il Rinascimento europeo”, “Italiana. Storia della moda dal 1971 al 2001” e “Impressionisti e avanguardie dal Philadelphia Museum of modern art”) e il PAC Padiglione d’arte contemporanea (“Teresa Margolles”).

 

di valeria.arini@legnanonews.com
Pubblicato il 24 Aprile 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore