Quantcast

Una pentola, pur a buon prezzo, vale il rischio di un possibile contagio covid?

Le code-assembramento da Zodio a Rescaldina sono un segnale fortemente negativo in giorni nei quali l'allarme per la diffusione del contagio si fa sempre più forte

Covid-19

Una pentola, pur a buon prezzo, vale il rischio di un possibile contagio covid? Ci siamo fatti questa domanda, quando in redazione, questa mattina, sono arrivate le immagini che segnalavano code all’esterno di Zodio, negozio conosciuto, parecchio apprezzato, ma anche prossimo a licenziamenti e a chiusure, al centro commerciale Auchan di Rescaldina.

Zodio annuncia licenziamenti, 22 i lavoratori coinvolti a Rescaldina

In giorni in cui tutti noi leggiamo e sentiamo quanto il contagio da covid stia crescendo con numeri preoccupanti, quelle immagini sono state un pugno allo stomaco. Quelle che vedete anche qui e non solo in un servizio già pubblicato (cliccare qui per la pagina) non sono code, sono veri e propri assembramenti.

Nessuno qui vuole negare il diritto a una attività commerciale di svolgere il suo lavoro. Qui, piuttosto, si vuole invitare la gente a maggior attenzione. Ma, come, portiamo a scuola i nostri figli/nipoti con tante precauzioni e poi sempre noi, pur di arrivare davanti ad altri per l’acquisto, non consideriamo la prima regola che ci è stata data? Mascherina e nessun affollamento!

Abbiamo osservato queste immagini con un coordinatore sanitario. E’ impallidito: «Dove sono le autorità? Avvisatele! – le sue prime parole – . Questa è una follia. Una pentola a basso costo non vale il rischio di un possibile contagio. Nei nostri armadi sono pronti i camici e i dispositivi di protezione per un ritorno dei pazienti in ospedale come a marzo e aprile. Ma noi non li vogliamo mettere. Non vogliamo vedere tutto quello che ci è passato davanti agli occhi in quei mesi. Informate la gente. Il virus sta tornando grintoso, perchè circola maggiormente e rafforza la sua carica virale. Code, come quelle di oggi, contribuiscono ad alimentarla. Bisogna fermarle».

Covid-19

di direttore@legnanonews.com
Pubblicato il 02 Ottobre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore