Quantcast

Confcommercio Milano: «Lo scontrino medio di un visitatore russo è di 2mila euro»

Confcommercio Milano ha stimato che è pari a 3mila euro l’interscambio, registrato soltanto nel 2021, tra Lombardia e Russia. Ed è di 1,5 miliardi quello fra Milano e Russia

Generico 2018

Ammonta a circa 3 miliardi di euro l’interscambio, registrato soltanto nel 2021, tra Lombardia e Russia. Ed è di 1,5 miliardi quello fra Milano e Russia. Cifre importanti segnalate da Confcommercio Milano che ha poi precisato «l’import-export tra Lombardia e Ucraina ammonta a circa 820 milioni di euro, e a 450 milioni tra Milano e l’Ucraina».

Il conflitto in corso da ieri, giovedì 24 febbraio, danneggerà quindi in maniera sostanziale tutto il settore del commercio e del turismo. Basti pensare che i turisti russi a Milano, negli anni pre-Covid, sono stati in continua crescita secondo i dati registrati da Confcommercio Milano «Possiamo dire che sono stati oltre 185 mila nel 2019». Ed è stato stimato che è pari a 2.000 euro lo scontrino medio di un visitatore russo nei negozi milanesi.

di info@legnanonews.com
Pubblicato il 25 Febbraio 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore