Quantcast

Arconate, calci contro i carabinieri perchè sorpreso a rubare

Colto sul fatto, il 40enne ha dato in escandescenza e ha spintonato la security per poi prendere a calci i militari.

carabinieri

Calci contro i carabinieri perchè lo avevano sorpreso con tre bottiglie di birra rubate. Il ladro violento, entrato in azione oggi (lunedì 11 maggio) in un punto vendita ad Arconate, è un 40enne già noto alle Forze dell’Ordine.

Il balordo dopo aver sottratto le bottiglie di alcol, ha pensato bene di poter superare le casse del negozio senza farsi notare. Ma non è stato così, perchè l’addetto alla sicurezza lo ha notato ed ha cercato di bloccarlo.

Colto sul fatto, il 40enne ha dato in escandescenza e ha spintonato la security per poi prendere a calci i militari. Nel suo stato di follia ha persino ammaccato la carrozzeria della pattuglia. Il ladro, una volta bloccato, è stato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale e danneggiamenti, oltre che denunciato per il furto.

di gea.somazzi@legnanonews.com
Pubblicato il 11 Maggio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore