Busto Garolfo, diffida dal Comune: “Spesa una volta alla settimana”

Chiuso l'ecocentro di via dell'Industria - In paese salgono a 29 i casi accertati di contagio da coronavirus

Troppi cittadini che vanno tutti i giorni o quasi al supermercato a Busto Garolfo, e il Comune corre ai ripari con una diffida: Palazzo Molteni, per richiamare all'ordine i bustesi, nei giorni scorsi ha optato per una diffida «dall’effettuare acquisti con cadenza giornaliera di generi alimentari e di prima necessità».

[pubblicita]«Quando possibile, e al fine di limitare le uscite dall’ambito domestico, gli approvvigionamenti dovranno prevedere un lasso temporale almeno settimanale», e l'invito dell'amministrazione, che ricorda anche la possibilità di ricorrere alla consegna a domicilio grazie al servizio offerto dalla gran parte dei commercianti del capoluogo e della frazione, che portano gratuitamente la spesa a casa.

La diffida è arrivata negli stessi giorni in cui, sempre per evitare le uscite non necessarie e il rischio di eventuali assembramenti, il Comune ha deciso la chiusura dell'ecocentro di via dell'Industria fino a data da destinarsi.

In paese, intanto, sono saliti a 29 i casi accertati di contagio da coronavirus: 19 cittadini sono in cura al proprio domicilio, 9 sono ricoverati in ospedale e uno, purtroppo, non ce l'ha fatta. Per Busto Garolfo, però, nonostante i due nuovi casi segnalati mercoledì 8 aprile dalla prima cittadina, arriva anche una bella notizia: c'è un secondo bustese che, dopo essere risultato negativo anche al secondo tampone di controllo, può ufficialmente dirsi guarito dalla malattia.

di leda.mocchetti@gmail.com
Pubblicato il 09 Aprile 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore