I vescovi lombardi chiedono il permesso per le messe feriali

Perchè, a differenza delle celebrazioni festive, non costituiscono una forma di assembramento

“Fermo restando la volontà di continuare a collaborare con le istituzioni, chiede alla Regione Lombardia, così come già possibile per matrimoni e funerali, di considerare la partecipazione alle Messe feriali dei cittadini cattolici lombardi, che a differenza delle celebrazioni festive non costituiscono una forma di assembramento”.

[pubblicita] I vescovi lombardi si sono così espressi in giornata per chiedere alle autorità la possibilità di celebrare le messe durante i giorni feriali, quando nelle chiese non avviene l'affollamento della domenica. Domani, sabato 29 febbraio, avremo l'ufficialità della proroga delle limitazioni e, chissà, i fedeli potrebbero anche trovare accolta questa richiesta dei loro vescovi.

In ogni caso, confermiamo la diretta video della prima messa di Quaresima, domenica 1 marzo, alle 10, che tutti i parroci di Legnano concelebreranno con mons. Angelo Cairati, prevosto della città, e il decano don Fabio Viscardi . La diretta streaming sarà online su Legnanonews, in condivisione con parrocchiasanmagno.it, chiesadilegnano.it. E' altresì prevista la diretta radiofonica su Radio Punto (FM 88.150 – in streaming audio)

di direttore@legnanonews.com
Pubblicato il 28 Febbraio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore