Quantcast

Aler: cantieri in ritardo e bloccati, a Legnano case popolari al palo

A comunicalo è l'azienda milanese che conferma un ritardo di circa 6 mesi rispetto a fine 2019, data prevista per la fine dei lavori. 

Lo avevamo chiamato il cantiere infinito. Per le tante lunghe e travagliate vicissitudini che avevano rallentato i lavori di realizzazione. Il cantiere Aler di via Porta sembra ora vedere una fine. Seppur con tempi decisamente più lunghi di quelli previsti.

[pubblicita] Saranno infatti pronti per la prossima estate i 52 appartamenti di edilizia popolare i cui lavori di realizzazione sono iniziati 9 anni fa per dare una risposta all'emergenza abitativa che non ha mai smesso, in tutti questi anni, di essere una emergenza. A comunicalo è l'azienda milanese che conferma un ritardo di circa 6 mesi rispetto alla fine del 2019, data prevista per la fine dei lavori.

Ricordiamo che il cantiere era rimasto bloccato per diversi anni ed era stata necessaria la muratura delle finestre per fermare occupazioni abusive e degrado. Il cantiere è ripartito grazie allo stanziamento di nuovi fondi regionali. 

Sono invece bloccate le tre palazzine Aler di via delle Rose nel quartiere di Mazzafame. Per problemi legati alla impresa che sta realizzando gli alloggi di edilizia residenziale pubblica i lavori sono fermi con il ponteggio e – comunica sempre Aler – dovrà riassegnare il cantiere ad una altra azienda. I tempi, naturalmente, si allungheranno notevolmente. 

di direttore@legnanonews.com
Pubblicato il 30 Dicembre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore