Quantcast

Biblioteca, ufficializzato lo studio di fattibilità

Ufficializzato il "Concept architettonico" condiviso da Palazzo Malinverni e lo studio di architettura Substantial - L'edificio presenterà patii vetrati 

Il nuovo Polo Culturale di Legnano fungerà da "soglia" tra la città e il parco. Questo il fil rouge del "Concept architettonico" condiviso da Palazzo Malinverni e lo studio di architettura Substantial incaricato di definire la nuova "casa" dei libri. Il documento che traccia un primo "ritratto" della biblioteca è stato ufficializzato sull'Albo pretorio di Legnano. 

Galleria fotografica

Polo Culturale: progetto della nuova biblioteca 4 di 5

Come spiegato nell'estratto di delibera di giunta approvato lo scorso marzo, lo studio di architettura, in sede di gara, aveva presentato due differenti proposte.  A seguito di un confronto tra gli Uffici Tecnici e Substantial, l'Amministrazione ha deciso di «elaborare un’ulteriore fase progettuale intermedia finalizzata al confronto gli stakeholder interessati e di seguito nel procedere con la redazione di un unico concept architettonico». Essendo, però, uno studio di fattibilità resta  aperta a possibili variazioni. [pubblicita] 

Nella relazione tecnica Illustrativa del Concept sono state evidenziate le caratteristiche, anche storiche, del luogo in cui sorgerà la biblioteca.

Il nuovo edificio sarà costruito in "un’area pubblica di proprietà comunale" all'interno di un’ampia area a verde ampia circa 24.000 metri quadri, il parco Falcone-Borsellino. In questo contesto la biblioteca sarà «un'architettura di soglia». La struttura avrà una forma "compatta" e lo spazio interno sarà suddiviso con «nuclei connettivi» ossia scale, ascensori e servizi. L'edificio presenterà patii vetrati «che consentono la continuità visiva nonostante la divisione funzionale».

L’ingresso sarà caratterizzato da una grande loggia coperta: l'interno e l'esterno saranno collegati da una rampa verde con pendenza del 5 per cento «Questo consente di avere una vista leggermente più alta rispetto all’intorno anche dal livello zero e di ridurre lo scavo per il livello interrato». Lo spazio expo, collocato dopo la reception al piano terra, sarà il cuore stesso dell’edificio: «l’unico a non avere un rapporto diretto con l’esterno».

Al livello superiore (a quota più 4.50) una grande sala di lettura affacciata sul parco, mentre la sala studio sarà orientata verso la città. L’interrato (ipotizzato ora a quota -2.50) presenta uno spazio a deposito, uno a servizi spogliatoi e deposito per il bar, una vasca per l’invarianza idraulica e un locale tecnico.

Nella galleria fotografica i prospetti e le sezioni dell'edificio

di gea.somazzi@legnanonews.com
Pubblicato il 10 Aprile 2019
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Polo Culturale: progetto della nuova biblioteca 4 di 5

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore