Quantcast

“Cava Sempione” trovate 3mila tonnellate di rifiuti pericolosi

I  carabinieri Forestali di Garbagnate Milanese hanno denunciato tre uomini - La cava di Nerviano dovrà essere bonificata e ripristinata

Trovate oltre 3mila tonnellate di rifiuti pericolosi nella "Cava Sempione" di Nerviano: tre gli uomini denunciati dai carabinieri Forestali di Garbagnate Milanese.

Tutto è partito da un esposto presentato alla Procura della Repubblica di MilanoDai sopralluoghi, i militari hanno verificato diverse violazioni alla normativa ambientale relative agli scarichi di acque meteoriche (utilizzate per il lavaggio di rifiuti provenienti da aree di stoccaggio) e alle acque provenienti dalle vasche di decantazionie dei limi che finivano nel lago della cava. 

E' stata inoltre rilevata una vera e propria discarica di rifiuti speciali non autorizzata. In quel punto sono stati accumulati macerie di demolizioni mescolate a terra da scavo. Il tutto è stato abbandonato lungo le scarpate delle vasche di decantazione e del lago di cava modificando la capacità dell'invaso e le caratteristiche morfologiche dell'area. 

I tre cittadini, con cariche di responsabilità all'interno della società che gestisce la cava, sono stati denunciati per gestione illecita di rifiuti, discarica non autorizza e scarico abusivo di reflui. Il sito dovrà essere ripristinato e bonificato. 

di gea.somazzi@legnanonews.com
Pubblicato il 01 Febbraio 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore