Quantcast

Entusiasmo per la prima edizione del premio letterario “Energia per la vita”

Domenica 19 ottobre a Villa Burba si terrà la cerimonia di premiazione. Presidente onorario della Giuria: Alessandro Quasimodo, figlio del grande poeta e premio Nobel Salvatore Quasimodo...

Domenica 19 ottobre alle 10 a Villa Burba verranno premiati i vincitori del premio letterario internazionale "Energia per la vita", promosso ed organizzato dal Lions Club di Rho con il patrocinio del Comune di Rho e di Regione Lombardia.

Entusiasti non solo gli organizzatori ma anche l'assessore alla cultura Scarfone: "I risultati sono ben oltre le aspettative. Ho sostenuto il concorso letterario "Energia per la vita" perchè sono convinto che in Italia la cultura sia ancora viva e fiorente e l'elevato numero di partecipanti al concorso mi ha dato ragione". A questa prima edizione, articolata in più sezioni a tema libero, hanno partecipato 681 autori dall'Italia e dall'estero. "Il successo ottenuto è enorme considerando quanto questo premio sia giovane. Spesso in Italia si hanno troppi premi letterari che non hanno ragion d'essere, questo mi sembra partito con il piede giusto: con la pulizia, il rigore e la trasparenza delle valutazioni" commenta Alessandro Quasimodo, presidente onorario della giuria, attore, regista, esperto di letteratura e figlio del grande poeta Salvatore Quasimodo.

Oltre ai tre classificati per ciascuna delle tre sezioni e il premio speciale per la poesia dialettale, durante la cerimonia di premiazione verranno discrezionalmente attribuite dalla giuria menzioni d'onore, menzioni speciali, premi speciali, alla carriera e alla cultura per altre posizioni in classifica e ad autori o operatori culturali di rilievo.

"Ringrazio il Lions club di Rho per aver ideato ed organizzato questo concorso letterario e per aver proposto un tema, l'energia per la vita, dalle mille sfaccettature e dalle molteplici declinazioni che caratterizzerà EXPO 2015" conclude Scarfone.

Chiara Lazzati

di info@legnanonews.com
Pubblicato il 07 Ottobre 2014
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore