Quantcast

CREDITOADESSO LINEA DI CREDITO PER LE AZIENDE

L'Italia sta attraversando una congiuntura economica difficile che ha messo in crisi il mondo produttivo comportando precarietà, licenziamenti, cassa integrazione e disoccupazione. In una situazione del genere la speranza di una ripresa economica può arrivare solo dal sostegno alle imprese favorendone la competitività. Tra i compiti di un'Amministrazione Comunale per sostenere le aziende del proprio territorio, oltre a rendere più veloci e certi gli adempimenti burocratici e favorire le alleanze per lo sviluppo delle economie territoriali, vi è sicuramente quello di cercare di captare tutte le opportunità di finanziamento.

Consapevole delle difficoltà attuali per le imprese di accesso al credito, l'Amministrazione Comunale di Castellanza promuove un'opportunità che Regione Lombardia e Finlombarda offrono con una linea di credito agevolato da 500 milioni di euro a sostegno del loro bisogno di liquidità degli imprenditori locali.

L'iniziativa si chiama CREDITOADESSO e prevede la concessione di finanziamenti, senza garanzie reali, a favore delle micro, piccole e medie imprese dei settori manifatturiero, dei servizi alle imprese, del commercio all'ingrosso e di costruzione con esclusione delle pure attività di sviluppo immobiliare.

Per questo è prevista una presentazione di CREDITOADESSO che si terrà VENERDI' 24 FEBBRAIO 2012 alle ore 17,30 al Centro Servizi per l'Impresa ed il Lavoro (Ce.S.I.L.)

via Pomini a Castellanza alla quale sono invitate tutte le aziende del territorio. All'incontro saranno presenti il Direttore Generale di Finlombarda, dott. Giorgio Papa, il Sindaco della Città di Castellanza, dott. Fabrizio Farisoglio, il Vice Sindaco, ing. Luca Galli, e l'Assessore alle Attività Economiche, Ferruccio Ferro.

di info@legnanonews.com
Pubblicato il 15 Febbraio 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore