Quantcast

“È stata una lunga notte”, dopo gli smottamenti riaprono le strade al soggiorno del collegio di Gorla Minore in val di Fassa

Al soggiorno ci sono circa 120 persone, famiglie da Gorla Minore ma anche dal Varesotto, dal comasco e dal Milanese. Don Andrea: "Grazie alla spola delle squadre di intervento molte famiglie sono riuscite ad arrivare nel cuore della notte"

campeggio collegio rotondi

Il meteo ho concesso una tregua e dopo una notte decisamente intensa è tornata un po’ di tranquillità al Soggiorno Dolomiti Campestri del Collegio Rotondi di Gorla Minore in val di Fassa.

Il maltempo aveva colpito nella serata di venerdì 5 diverse aree delle Alpi, in particolare in Trentino e in Valle d’Aosta e il luogo di villeggiatura era rimasto isolato da due diversi smottamenti: uno a Fontanazzo e uno a Mazzin.

Il soggiorno è rimasto isolato fino a notte fonda: «Le famiglie che dovevano raggiungerci sono rimaste per strada – ci racconta il rettore del collegio Rotondi Don Andrea -. Per fortunata i vigili del fuoco e le squadre di intervento sono riuscite a fare la spola durante la notte trasportando un po’ alla volta le carovane di auto. Gli ultimi clienti sono arrivati qui all’albergo alle 3.30. Ma stiamo tutti bene».

Al soggiorno ci sono circa 120 persone, famiglie da Gorla Minore ma anche dal Varesotto, dal comasco e dal Milanese. «Ora le strade sono tornate praticabili – racconta don Andrea – ma il cielo si sta rannuvolando. Stiamo preparando dei sacchi di sabbia per evitare nuovi allagamenti ma comunque la situazione qui è tranquilla».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 06 Agosto 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore