Quantcast

Castellanza, vandalizzata l’auto del vicesindaco con vernice spray

Il sindaco Cerini denuncia un clima elettorale troppo incandescente. L'auto della sua vice è stata ricoperta di vernice spray sotto casa, come era accaduto ai manifesti nel pomeriggio

Generica 2020

Dopo i manifesti elettorali con le immagini del sindaco uscente Mirella Cerini, vandalizzati da ignoti, altra brutta sorpresa per il vicesindaco Cristina Borroni. Nella serata di ieri la politica con delega ai servizi sociali ha trovato l’auto, parcheggiata sotto casa, imbrattata con una bomboletta spray. Si tratta così del secondo episodio a distanza di poche ore.

I manifesti deturpati nella notte dai soliti ignoti sono stati coperti rapidamente da quelli nuovi, grazie al rapido intervento di due assessori. «Se diamo fastidio agli imbrattatori…abbiamo conferma di essere sulla buona strada!!» – il commento della lista affidato ad un post sulla pagina facebook.

Il sindaco Cerini è preoccupato: «Faremo le denunce e cercheremo di capire se ci sono delle telecamere che hanno ripreso gli autori. Dopo l’imbrattamento dei manifesti potevamo pensare si trattasse di qualche ragazzino ma poi abbiamo scoperto che anche altre postazioni erano state vandalizzate, e infine è toccato all’auto del vicesindaco, sotto casa sua. A questo punto dobbiamo pensare che non si tratti di ragazzini».

«Se si parte così a fine agosto significa che il clima elettorale è già fin troppo agitato.  Se si va a toccare la sfera personale, si esagera» – conclude la sindaca.

Da parte sua Cristina Borroni aveva postato sulla sua pagina Facebook una critica nei confronti di un gruppo social della città (Succede a Castellanza) che aveva commentato quanto accaduto nel pomeriggio coi manifesti della lista Partecipiamo, quasi giustificando l’episodio e addebitandolo ad un gruppo di ragazzini che da tempo si abbandonano ad atti di vandalismo.

Gli atti vandalici sono stati subito stigmatizzati dal candidato del centrodestra, Angelo Soragni 

Atti vandalici contro sindaco e vicesindaco a Castellanza, solidarietà dal Centrodestra: «Inaccettabili e vili»

 

 

di valeria.arini@legnanonews.com
Pubblicato il 27 Agosto 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore